News

22/05/2019 Aggiornamento Ranking Motorally

In allegato il Ranking aggiornato dopo il Rally d'Abruzzo.

12/05/2019 ATTIVAZIONE ISCRIZIONI 4^ prova CIMR 2019

Sono state attivate le iscrizioni per la gara in oggetto in programma nel week-end 8-9 giugno prossimo, a Spello (PG) organizzata dal Moto Club Foligno. Nella sezione dedicata sono visibili i documenti informativi.

10/05/2019 Classifiche aggiornate CIMR e CIRTT 2019

In allegato le classifiche dei due campionati aggiornate dopo il Rally d'Abruzzo.

09/05/2019 Classifiche Ufficiali Rally d'Abruzzo

Sono ora visibili nella sezione dedicata le classifiche ufficiali del Rally d'Abruzzo CIRTT e della seconda e terza prova di CIMR. Nessuna variazione rispetto alle classifiche ufficiose per la seconda prova CIMR mentre la classifica finale CIRTT e quella della terza prova CIMR hanno subito alcune modifiche in seguito alle penalità aggiuntive di seguito allegate.

05/05/2019 LEONARDO TONELLI VINCE IL RAID TT D’ABRUZZO E JACOPO CERUTTI E’ LEADER DELLA 3^ PROVA DEL CIMR

Leonardo Tonelli CF Racing scala il podio della 1^ prova del Campionato Italiano Raid TT che vedrà la sua conclusione in Calabria nel mese di Luglio, mentre Jacopo Cerutti Team Solarys, partito in 31^ posizione nella giornata odierna dopo la penalità ricevuta ieri si è rifatto alla grande con la 3^ prova CIMR. 196 chilometri cronometrati e 2 settori selettivi rispettivamente di 18 e 22 chilometri creati ad hoc dal Moto club Lo Sherpa hanno messo a dura prova i 170 partenti del campionato dedicato alla navigazione con Jacopo Cerutti ad avere la meglio in entrambe le prove in linea davanti a Leonardo Tonelli CF Racing, argento nel primo settore selettivo e Mirko Gritti Africa Dream Racing, bronzo, sempre nel 1° settore selettivo. Nella 2^ prova di giornata è stato ancora il pilota comasco a fare la differenza su tutto il resto della carovana, garantendosi il gradino più alto del podio di giornata sia per l’Assoluta che per la classe-D 450. Per la 3^ prova CIMR l’argento è andato A Mirco Gritti Africa Dream Racing mentre il 3 ° gradino del podio è stato scalato da Leonardo Tonelli. A seguire si sono imposti nella top ten: Giovanni Gritti, Maurizio Gerini, Paolo Lucci, Luigi Martelozzo, Andrea Rocchi, Alessandro Botturi e Carlo Cabini. Per la categoria femminile a vestire i panni di leader ci ha pensato: Simona Brenz Verca davanti a Sara Lenzi , Camilla Ferzacca e Anna Ghiraldini , mentre nella classe 50 Maikol Reboldi ha chiuso la giornata in maniera stoica. Andrea Cosentino ha fatto suo l’oro nella classe 125 l’argento è invece andato a Raul Budellini RS Moto e il bronzo a Cristian Cucchi mentre la 250 è stata di proprietà di Andrea Rocchi in vantaggio su Carlo Cabini RS Moto e si riconferma in 3^ posizione , come il giorno precedente, Filippo Tullio. Nella classe 300 Michele Pradelli Beta Dirt Racing ha relegato dietro di se un ottimo Miiko Goi e un altrettanto autorevole Roberto Rossini. Il podio della classe 450 si costituiva con Jacopo Cerutti , Mirko Gritti e Maurizio Gerini. Leonardo Tonelli CF Racing è oro nella classe 600 davanti a Giovanni Gritti Africa Dream Racing e Paolo Lucci Team Solarys mentre Niccolò Pietribiasi portacolori SoloEnduro.it riconferma ancora una volta il podio nella categoria Marathon seguito dal proprio Team manager Simone Agazzi e quindi Gilberto Cantori a conquistare il gradino più basso del podio. Nella classe G- 1000 Pierluigi Valentini ha riscosso il risultato mentre l’argento e il bronzo sono andati rispettivamente a di Marco Gandini e Valerio Saliva; nella categoria sport si è distinto su tutti Marco Degan seguito da Lorenzo Maestrami e Federico Macchion. La Categoria Veteran ha dato ragione ad Andrea Cosentino, Mirko Goi e a Cristian Cucchi, mentre la Super Veteran ha laureato campione Mauro Uslenghi seguito da Angelo Pedemonte e Domenico Salucci. Il Fast team ha guadagnato l’oro nella classifica a squadre di giornata mentre per i team indipendenti si è distinto l’Africa Dream Racing. Il Trofeo SoloEnduro è andato a Stefano Dogliotti, Lorenzo Maestrami e Federico Macchioni. Per quanto riguarda l’assoluta Raid TT oltre a l’oro incassato da Leonardo Tonelli a completare il podio si sono imposti Mirko Gritti e Alessandro Botturi. La classe RT1 ha visto come migliori performers: Andrea Rocchi, Andrea Cosentino e Filippo Tullio. La RT2 ha promosso vincitore Mirko Gritti, Alessandro Botturi e Maurizio Gerini. La Rt3 è stata di appartenenza di Leonardo Tonelli, Giovanni Gritti Luigi Martelozzo. Simone Agazzi è stato il miglior autore della RT4 seguito da Gilberto Cantori e Bernardo Magnini; infine nella RTF i complimenti sono andati Simona Brenz Verca. Nella RTS ha dominato su tutti Edoardo Rolli, seguito a sua volta da Stefano Bosio e Marco Ambrosi. Ufficio Stampa: Attila Pasi PH: Enzo Danesi http://www.motorallyraidtt.it/

04/05/2019 ALESSANDRO BOTTURI SCALA IL GRADINO PIU’ ALTO DEL PODIO ALLA 2^ PROVA CIMR

ALESSANDRO BOTTURI SCALA IL GRADINO PIU’ ALTO DEL PODIO ALLA 2^ PROVA CIMR Dopo l’ottima performance di ieri il pilota portacolori Solarys Jacopo Cerutti prende penalità di un’ora per abbandono di traxx (dispositivo di tracciamento) vedendo sfumare così la prova di oggi che se non fosse stato per questa distrazione avrebbe fatto il miglior tempo assoluto. La 2^ tappa Raid TT ha accolto anche la 2^ prova del Campionato Italiano Motorally con 196 i chilometri di percorso preparati dal Moto Club Lo Sherpa e 2 settori selettivi rispettivamente di 14 e 30 chilometri per 170 partenti. Nel 1° settore di giornata Jacopo Cerutti ha fatto il miglior cronometro sigillando la prova in line in 19’ 13 con un vantaggio di 28 secondi su Alessandro Botturi Africa Dream Racing. 3^posizione per Leonardo Tonelli CFRacing, già campione 2018 nella classe 600; subito a seguire si è imposto Michele Pradelli pluricampione italiano Trial, in sella a beta 300, portacolori Beta Dirt Racing. La top ten si completava con il dakariano Herndez Monleon, Maurizio Gerini, Luigi Martelozzo, Andrea Rocchi Boars Team, Omar Chiatti e Mirko Pavan NSM Racing. Alle 11.36 in punto è partito il 2^ settore selettivo di giornata dove ad avere la meglio è stato Maurizio Gerini Team Solarys con un tempo di 32’ 10 44 staccando di 14 secondi Mirko Gritti mentre la 3^ posizione che doveva essere di proprietà di Jacopo Cerutti è passata a Luigi Martelozzo, mentre il gigante di Lumezzane si stagliava in 5^ posizione. A fine serata il podio dell’assoluta si costruiva con l’oro di Alessandro Botturi, l’argento di Maurizio Gerini e il bronzo di Leonardo Tonelli. La top ten di giornata ha visto schierarsi in ordine cronologico: Luigi Martelozzo, Hernadez Monleon, Andrea Rocchi, Giovanni Gritti, Mirco Gritti, Michele Pradelli e Omar Chiatti. Nella Classe 50 ha portato a termine la propria performace: Maikol Reboldi, mentre in rosa si è distinta Simona Brenz Verca davanti a Sara Lenzi , Camilla Ferzacca e Aanna Ghiraldini. Andrea Cosentino ha fatto suo l’oro nella classe 125 davanti a Raul Budellini e Andrea Gava mentre la 250 è stata di proprietà di Andrea Rocchi in vantaggio su Omar Chiatti e Filippo Tullio. Nella classe 300 Michele Pradelli ha dominato su tutti i suoi competitors facendo scivolare al 2° e 3° gradino del podio rispettivamente Marco Job e Roberto Rossini. Alessandro Botturi, Maurizio Gerini e Hernadez Monleon hanno costituito il podio nella categoria D-450. Leonardo Tonelli si riconferma il massimo interprete nella categoria 600 per un solo secondo davanti a Luigi Martelozzo mentre il gradino più basso del podio è andato a Giovanni Gritti. Il vicentino Niccolò Pietribiasi portacolori SoloEnduro.it ha scalato il podio nella categoria Marathon seguito da Fabio Mauri e Simone Agazzi. Nella 1000 Pierluigi Valentini ha riscosso il risultato mentre l’argento e il bronzo sono stati appannaggio di Marco Gandini e Valerio Saliva. Lorenzo Maestrami è stato il leader nella categoria Sport, con 36 partenti, subito seguito da Marco Degan e Federico Macchion. La Categoria Veteran ha dato ragione a Andrea Cosentino, Mirko Goi e a Davide Cominardi. Il Fast team ha guadagnato l’oro nella classifica a squadre di giornata mentre per i team indipendenti si è distinto l’Africa Dream Racing. Consegnato anche il Trofeo SoloEnduro dalle mani del patron Enzo Danesi a Lorenzo Maestrami, Stefano Dogliotti e Federico Macchioni. Presenti per la 1^ volta in assoluto al campionato italiano motorally anche il team Energia & Sorrisi amministrato da Giampietro Dal Ben. Già domani sarà di scena la 3^ prova CIMR e l’ultima tappa abruzzese con il Raid TT.

Ufficio Stampa: Attila Pasi PH: Enzo Danesi http://www.motorallyraidtt.it/

03/05/2019 JACOPO CERUTTI FA SUA LA 1^ GIORNATA RAID TT

Montesilvano è in questi giorni l’epicentro del Campionato Italiano Raid TT e di due prove tricolore del CIMR. Già con la giornata di giovedì la battigia è diventata luogo di competizione per 75 centauri con un prologo di circa 2 km dove i migliori autori sono stati :Mirko Gritti Africa Dream Racing, Hernadez Monleon Africa Dream Racing, Jacopo Cerutti Team Solarys, Maurizio Gerini Team Solarys, Alessandro Botturi, Andrea Rocchi Boars Team, Luigi Martelozzo, Marco Job MRT, Matteo Graziani e Federico Fazio. A vedere il prologo è intervenuto anche il Presidente della provincia di Pescara Antonio Zaffiri, che ha definito l’appuntamento spettacolare per l’adrenalina che sa trasmettere oltre che essere un bell’indotto per il territorio è ha colto l’occasione per complimentarsi con tutto il moto club Lo Sherpa. Alle 8.30 in punto di oggi, dalla piazza principale di Montesilvano con il palazzo del Comune a fare da coreografia, hanno avuto luogo le partenze. Due i settori selettivi che hanno messo a dura prova i competitors rispettivamente di 14 e 22 chilometri per un tracciato cronometrato di 237 chilometri; il tutto sotto l’egida FMI per la regia organizzativa del moto club Lo Sherpa. Jacopo Cerutti si impone nella 1^ giornata di Raid TT Motorally d’Abruzzo incassando il miglior tempo già con la 1^ speciale e lasciando dietro di se l’ex compagno di squadra Leonardo Tonelli in sella a Husqvarna 501. Il 3° miglior cronometro è stato di proprietà di Alessandro Botturi in sella a Yamaha 450 con uno stacco di 40 secondi dal pilota del team Solarys. Hernadez Monleon , portacolori Africa Dream Racing, per questo appuntamento Raid TT sigilla il settore selettivo in 4^ posizione a sua volta seguito da Mirco Gritti, Maurizio Gerini, Andrea Rocchi, Luigi Martelozzo, Omar Chiatti , Giovanni Gritti mentre in 13 ^ posizione ritroviamo l’ex campione italiano Andrea Mancini Beta Dirt Racing e il resto della carovana della navigazione. Medesimo copione durante il 2° settore selettivo con Jacopo Cerutti a rimanere leader e Leonardo Tonelli CF Racing a mantenere la 2^ posizione sia nella prova che 2° gradino del podio di giornata. Il bronzo a fine serata è andato a Alessandro Botturi. Il resto della top ten di giornata si andava configurando così: 4^ posizione assoluta per Hernadez Monleon, 5 ^ posizione per Mirko Gritti, 6^ posizione per Maurizio Gerini, 7^ posizione per Luigi Martelozzo, 8^ posizione per Giovanni Gritti, 9^ posizione per Andrea Rocchi e 10^ piazzamento per Andrea Manci Beta Dirt Racing. Con la giornata di domani si prenderà a battesimo anche la 2^ Prova del campionato Tricolore Motorally con ben 170 partenti.

Ufficio Stampa: Attila Pasi PH: Enzo Danesi

29/04/2019 Elenco iscritti Rally d'Abruzzo

In allegato il documento in oggetto con i numeri assegnati

28/04/2019 MOTORALLY D’ABRUZZO - MONTAGNE A PORTATA DI MARE

Fervono i preparativi per il Raid TT che quest’anno debutta a Montesilvano (PE) per la regia organizzativa del Moto Club Lo Sherpa. L’evento motoristico si svilupperà nelle giornate del 3-4-5 maggio e oltre ad ospitare il 1° appuntamento stagionale con il Raid Tout Terrain, avrà in carico anche la 2^ e 3^ prova del Campionato Italiano Motorally. Una Location di indubbio prestigio, Montesilvano, per un campionato, quello della navigazione, in grado di attrarre sempre più piloti sia dalla sfera dell’enduro che dal panorama cross e trial. La carovana si presenterà molto lunga e agguerritissima con la novità 2019 del “Trofeo SoloEnduro”, caldeggiato dal patron del sito www.soloenduo.it Enzo Danesi. Jacopo Cerutti, Alessandro Botturi, Mirko Gritti, Maurizio Gerini, Andrea Mancini, Matteo Graziani, Leonardo Tonelli, Carlo Cabini sono solo alcuni dei nomi di piloti di vertice e di caratura internazionale che si daranno battaglia in Abruzzo tutti con sete di podio. Giovedì 2 maggio avranno luogo le Operazioni Preliminari a partire dalle ore 13.00 mentre il briefing piloti si volgerà alle ore 17.00. Il momento principe della giornata scatterà alle ore 18.00 con un accesissimo Prologo, lungo la spiaggia di Montesilvano, grazie al benestare di comune, provincia e regione, dove il pubblico potrà ammirare i migliori piloti azzurri del Campionato tricolore destreggiarsi in un circuito a tempo. Il risultato del prologo detterà l’ordine di partenza della 1^giornata raid TT. Venerdì i centauri si confronteranno con la 1^ tappa, che prevede un tracciato di 238 chilometri complessivo e 2 Settori Selettivi rispettivamente di 16 e 22 chilometri mentre l’assistenza si svolgerà a Bussi sul Tirino. Nella giornata di sabato saranno 218 chilometri ad accogliere la carovana della navigazione che oltre ad ufficializzare la 2^ tappa di Raid TT prenderà a battesimo anche la 2^ prova del Campionato tricolore Motorally e 2 nuove prove in linea di 23 e 29 chilometri. Con la giornata di domenica si sigillerà la prima maratona autografata Raid TT e la 3^ prova CIMR con altri 2 Settori Selettivi cronometrati e un percorso di 205 chilometri totali. Una macchina organizzativa imponente, a detta del Presidente del Moto Club Lo Sherpa Nunzio Setta, con ben 60 volontari e 6 capi prova per redigere 3 giorni all’insegna dell’off-road sotto la bandiera della Federazione Motociclistica Italiana.

Ufficio Stampa: Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/

20/04/2019 BUONA PASQUA A TUTTI VOI!!!

Il Gruppo RMG augura a tutti una felice Pasqua.

02/04/2019 Ranking motorally aggiornato dopo la gara di Massa Marittima

In allegato e sul sito FMI - https://gestioneweb.federmoto.it/public/sigma/sigmaListRanking.aspx - è visibile il Ranking aggiornato dopo la prima prova di CIMR

02/04/2019 ATTIVAZIONE ISCRIZIONI 1^ prova CIRTT e 2^ / 3^ prova CIMR 2019

Sono state attivate le iscrizioni per le gare in oggetto in programma nel week-end dal 3 al 5 maggio prossimo, per l’organizzazione del Moto Club Lo Sherpa. Nella sezione dedicata sono visibili i documenti informativi.

21/03/2019 Classifiche ufficiali prima prova CIMR

Sono state aggiornate e pubblicate nell’apposita sezione le classifiche definitive della gara di Massa Marittima. In allegato l’elenco delle penalità aggiuntive che sono state comminate in seguito alle consuete verifiche postgara.

19/03/2019 RIVELATA LA LOCATION DELLA 1^ prova CIRTT e 2^ - 3^ prova CIMR 2019

Il primo appuntamento stagionale con il Raid TT nonché con la 2^ e 3^ prova di CIMR, che si svolgeranno dal 3 al 5 maggio, vedranno come location e vetrina di eccellenza Montesilvano (PE) città che dagli anni ‘50 ad oggi ha conosciuto un’importante esplosione demografica, oltre che essere una ben nota meta turistica che si affaccia sull'Adriatico.
Quale miglior “set” per prendere a battesimo la neo edizione del Campionato Italiano Raid TT e le due giornate di Campionato Italiano Motorally? I lavori fervono, l’adrenalina cresce. Vi aspettiamo in moltissimi….e perché no, magari con le famiglie al seguito.

17/03/2019 ALESSANDRO BOTTURI FA SUO IL MOTORALLY DELL’ABBONDANZA

Inizio di campionato con vittoria di giornata per Alessandro Botturi, già vincitore dell’Africa Eco race 2019, il quale ha portato sul gradino più alto del podio i colori del team Africa Dream Racing. Nel primo settore selettivo Jacopo Cerutti, nuovo componente del Team Solarys, ha staccato la miglior prestazione e di conseguenza il miglior cronometro subito seguito con 12 secondi di scarto dal gigante di Lumezzane, Alessandro Botturi, sempre in sella alla sua fedelissima Yamaha. La terza posizione nel 1° settore selettivo è stata di appartenenza di Maurizio Gerini, miglior italiano alla Dakar 2019, a seguire invece si sono imposti Leonardo Tonelli portacolori CF Racing quindi Mirco Gritti, Luigi Martelozzo, Paolo Lucci, Giovanni Gritti, Andrea Rocchi in sella a Sherco 250 e a completare la top ten ci ha pensato Matteo Curà. Era di 23 chilometri il secondo settore selettivo, creato ad hoc dal Moto Club Massa Veternensis, che con cura maniacale ha reso il 1°appuntamento tricolore con la disciplina della navigazione un qualcosa di spettacolare. La seconda prova di giornata è andata in scena nel 1° pomeriggio con il seguente risultato: Alessandro Botturi miglior pilota con un vantaggio di 13 secondi su il suo principale competitor Jacopo Cerutti e a seguire Marco Job. A fine giornata il podio dell’assoluta si componeva da: Alessandro Botturi, con l’oro e un vantaggio di 0,99 secondi su Jacopo Cerutti argento di giornata, mentre il gradino più basso del podio è andato a Leonardo Tonelli CF Racing. La classe 125 ha visto come miglior interprete Raul Budellini Team Solarys seguito da Andrea Cosentino e Andrea Gava. Nella competizione in rosa Simona Brenz Verca si è imposta sul volto nuovo per la disciplina Sara Lenzi. Molto combattuta la classe 250 che a fine giornata ha incoronato con l’oro Andrea Rocchi Boars Team, con l’ argento Omar Chiatti e il bronzo è andato a Carlo Cabini Red Moto. La classe C-300 ha visto il podio comporsi da Marco Job MRT, Michele Pradelli Beta Dirt Racing e Vanni Cominotto Africa Dream Racing. Sicuramente la categoria più combattuta è stata la D classe 450 con Alessandro Botturi a staccare il miglior risultato seguito da Jacopo Cerutti e Maurizio Gerini. Leonardo Tonelli è stato il miglior pilota nella classe 600 davanti a Luigi Martelozzo e a Matteo Curà. Niccolò Pietribiasi portabandiera Red Moto e pilota ufficiale Soloenduro.it ha conquistato il podio della categoria Marathon lasciando scivolare dietro di se Gilberto Cantori e Fulvio Barbieri team ProAl. Nella 1000 ha avuto ragione su tutti Pierluigi Valentini in sella a KTM mentre per la sport gli applausi sono andati a Federico Macchion per la categoria Veteran a fare il risultatodi giornata ci ha pensato Mirko Goi. Tra i nuovi trofei di Campionato Italiano Motorally anche il l’Ultra Veteran con Mauro Uslenghi a fare la differenza su tutti i competitor. Il trofeo SoloEnduro è stato di proprietà di Stefano Dogliotti. Come di consuetudine la chiusura delle premiazioni sono state dedicate ai moto club con il Fast team “A” a fare da padrone mentre tra i Team indipendenti si è distinto l’Africa Dream Racing. Il prossimo appuntamento con la disciplina della navigazione sarà in Abruzzo per la regia del Moto Club Lo Sherpa.

Ufficio Stampa Motorally e Raid TT Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/