News

01/12/2020 OLTRE 100 PILOTI PER IL RALLY SANDALION

Una scommessa vinta, almeno sui numeri, quella del neo rally di Sardegna denominato “Rally Sandalion” per la regia organizzativa del Moto Club Insolita Sardegna, ma che sicuramente incasserà il risultato su tutti i fronti. Oltre 100 centauri saranno presenti all’appuntamento sardo che vedrà il semaforo verde della 2^ prova Raid TT e la 7^ e 8^ prova del Campionato Italiano Motorally dal 6 all’ 8 dicembre. Il circus della disciplina dedita alla navigazione si sta già portando in questi giorni ad Olbia (SS) mentre nel primo pomeriggio di sabato 5 dicembre avranno luogo tutte le operazioni preliminari con il classico appuntamento delle verifiche tecniche ed amministrative. 3 giorni all’insegna dell’off road con 6 settori selettivi che ricopriranno un territorio di 17 comuni e oltre 670 chilometri da percorrersi è il programma creato ad hoc dallo staff del moto club ospitante che non ha mai smesso di lavorare in modo frenetico, messo a dura prova dall’emergenza Covid-19. In prima linea vi era e continua ad operare ininterrottamente Antonio Scanu, colonna potante del Moto Club Insolita Sardegna, che già dal 2019 sognava di portare il campionato Italiano Motorally in terra Sarda e strizzava l’occhio ad un appuntamento di respiro europeo. Al suo fianco 6 fedelissimi uomini che si sono occupati di tutti gli aspetti tecnici ed amministrativi, relazionandosi con uffici regionali, provinciali comunali per il nulla osta a far passare la colorata carovana. Un processo messo in discussione 3 volte a causa pandemia che ha visto l’equipe riprodurre incartamenti e sostenere nuovi appuntamenti al fine di portare a battesimo il Rally Sandalion che si preannuncia essere un rally indimenticabile per il territorio con tutte le sue peculiarità, per il mese in cui si svolgerà l’evento (dove bisognerà fare i conti con le ore di luce) per la presenza straordinaria di Danilo Petrucci dal MotoGP e per la presenza del campione italiano Enduro classe 125 2T Tommaso Montanari. Tutti presenti i big della disciplina in cerca dei titoli azzurri con al vertice della Top Ten il già 5 volte campione Italiano Motorally e dakariano Jacopo Cerutti a sua volta seguito dal giovane Carlo Cabini RS Moto e da un inarrestabile e plurititolato Andrea Mancini Beta Dirt Racing . Vanni Cominotto rimbalza in 4^ posizione e vorrà sicuramente fare la differenza per il team Africa Dream Racing mirando al podio dell’Assoluta ruolo che vorrà interpretare anche il compagno di squadra Leonardo Tonelli, campione italiano Raid TT 2019. Occhi puntati anche su Michele Pradelli portacolori Beta Dirt Racing in sella a beta 430 con 34 punti in tasca e ambizioni di podio. A seguire si stagliano: il pluricampione Alessandro Botturi, Luigi Martelozzo, Matteo Drusiani NSM, Giovanni Gritti RS Moto Marco Menichini CF Racing e una lunga lista di piloti sino a superare quota 100.

Ufficio Stampa: Attila Pasi PH: Enzo Danesi

30/11/2020 Elenco Iscritti Sandalion Rally

In allegato il documento in oggetto

27/11/2020 CIRTT 2020 – Il punto sul campionato

Dopo l’emergenza Covid, che ha rivoluzionato il calendario originale 2020, il CIRTT è stato riproposto con due eventi, in apertura e in chiusura di stagione. Particolarmente tormentato quest’ultimo, con il Rally Sandalion che ha subito due ulteriori rinvii per cause ormai note e che, come mai nella storia del Motorally-RaidTT, si disputerà in un periodo ormai invernale. Archiviata la gara di Bella, il campionato ritorna quindi nel suo ambiente naturale, quello in cui è nata la specialità Raid TT ormai più di 30 anni fa. Senza nulla togliere alla manifestazione lucana, che ha avuto un gradimento molto alto da parte dei partecipanti e a tutte quelle che si sono succedute all’interno del CIRTT nel corso degli anni, è certo che la specialità trova in terra sarda gli spazi e il terreno ideale per esaltarne le caratteristiche. Si tratterà anche di una prima assoluta in Sardegna per prove di CIMR, con l’abbinamento delle due ultime giornate di gara per una degna conclusione di entrambi i campionati. Il tutto ad un costo mai prima d’ora così contenuto per una gara sull’Isola.

Il punto sul campionato Raid TT

Esattamente a metà del suo cammino, e con 70 punti ancora da assegnare, il campionato resta aperto in tutte le classi, e lo resterà probabilmente fino al termine dell’ultima giornata di gara in virtù della combinazione di punteggi attribuiti tra singola tappa e risultato finale.

Assoluta

Percorso netto e massimo punteggio per Jacopo Cerutti, Husqvarna – NSM Racing, dominatore della gara di Bella, che gode ora, grazie alla dispersione di punti dei suoi avversari, di un cospicuo vantaggio sul giovane Carlo Cabini e sull’inossidabile Andrea Mancini. Al netto dei punti che ancora restano da assegnare e salvo imprevisti, per il comasco la strada verso il titolo 2020 sembra tutta in discesa.

RT F

Quattro le ragazze che si sono date battaglia finora in campionato. Comanda, a punteggio pieno, la brava e ormai esperta Raffaella Cabini, Honda RS Moto, che deve guardarsi da Sara Lenzi che la tallona con 10 punti di distacco. Seguono le debuttanti ma quanto mai determinate, Elena Bucci e Amanda Pirani.

RT 1

Ancora la famiglia Cabini sugli scudi, questa volta con Carlo, Honda RS Moto, leader della classe riservata alle piccole cilindrate, con un vantaggio di 9 punti su Vanni Cominotto. Al terzo posto della classifica provvisoria un altro giovane arrembante, Marco Menichini.

RT 2

Come da classifica assoluta, Jacopo Cerutti, conduce a punteggio pieno la classe, con un vantaggio qui anche maggiore. Alle sue spalle una ammucchiata di 5 piloti in sette punti, con Michele Pradelli e Matteo Bresolin come più immediati inseguitori.

RT 3

Nelle grosse cilindrate comanda il redivivo Andrea Mancini, Beta Dirt Racing, che regola il campione uscente Leonardo Tonelli di 8 punti. Segue Luigi Martelozzo per una classifica di campionato ancora molto aperta.

RT 4

Nella classe che racchiude tutte le moto della vecchia filosofia rallystica, conduce la classifica Giovanni Gritti, Honda XR 450-RS Moto, che precede di soli 6 punti Pierluigi Valentini, con la prima delle bicilindriche. A seguire, più staccato, Matteo Olivetto.

RT S

Nella categoria riservata agli amatori, il veterano Andrea Zambelli, Husqvarna AMX, comanda la classifica provvisoria con un vantaggio di 8 punti su Fabio Parisi e di 14 su Lorenzo Fusi.

Squadre Moto Club

Diverso il criterio di assegnazione del punteggio delle squadre nella classifica di campionato. Al momento comanda il plurititolato Fast Team con la propria compagine “A” che con 158 punti precede di 48 lunghezze il Moto Club AMX. A seguire Fast Team “B” e Razza Piave

Squadre Team

Due i team che si stanno dando battaglia nel campionato: Africa Dream Racing è al momento saldamente al comando con un vantaggio di 36 punti sul NSM Racing

23/11/2020 ATTIVAZIONE ISCRIZIONI 2^ prova CIRTT e 7^ - 8^ prova CIMR 2020

Sono state attivate le iscrizioni delle gare in oggetto, in programma dal 06 al 08 dicembre, per l’organizzazione del Moto Club Insolita Sardegna. Nella sezione dedicata sono visibili i documenti informativi.

22/11/2020 Conferma Rally Sandalion

Il Comitato Motorally comunica che il Rally Sandalion, 2a prova di CIRTT, valevole anche come 7a e 8a prova di CIMR, avrà luogo regolarmente nelle date già annunciate del 5 – 8 dicembre prossimi.

Le iscrizioni saranno aperte da domani 23 novembre con la pubblicazione di tutte le informazioni relative alla manifestazione. In quanto evento sportivo di interesse nazionale tutti i piloti che intendono parteciparvi saranno autorizzati a raggiungere l’Isola, indipendentemente dalla zona di provenienza. Così come per i piloti, anche per assistenti e accompagnatori sarà sufficiente compilare l’apposita autocertificazione indicando il motivo dello spostamento.

La decisione del Comitato Motorally è legata alle garanzie fornite dal Moto Club organizzatore, in accordo con Comune di Olbia e Regione Sardegna, sulla copertura di tutti i servizi connessi alla manifestazione, in particolare quelli sanitari.

09/11/2020 Esito Sondaggio n°5/2020

In allegato i grafici risultanti del sondaggio avente come oggetto il gradimento della recente gara di Gemmano

05/11/2020 RALLY SANDALION – 2^ prova CIRTT 2020

Con riferimento alla manifestazione in oggetto il Comitato Motorally ha preso atto della volontà espressa dalla maggioranza dei piloti e addetti ai lavori e del desiderio del Moto Club Insolita Sardegna, di organizzare regolarmente l’evento nelle date 4-8 dicembre 2020. Valutate le nuove regole nazionali anticovid come da D.P.C.M. del 04/11/2020, si fissa nella data del 04 – 08 dicembre 2020 il recupero della 2^ prova di CIRTT. Il Comitato Motorally si riserva di decidere entro il 22 novembre, se confermare lo svolgimento della manifestazione ed aprire contestualmente le iscrizioni, oppure se annullarla definitivamente. A quella data, il Rally Sandalion sarà confermato solo se le restrizioni attuali, con particolare riguardo alla libera circolazione tra regioni, saranno superate.

02/11/2020 Sondaggio n°5/2020 - Gemmano

E’ online il consueto sondaggio post gara per monitorare il gradimento della recente due giorni di Gemmano. Il questionario resterà aperto per tutta la settimana. Per accedere al sondaggio clicca qui

02/11/2020 Classifiche CIMR 2020

In allegato le classifiche del CIMR 2020 aggiornate dopo la due giorni di Gemmano. In attesa della decisione riguardo il recupero delle ultime due prove, congratulazioni a chi ha già matematicamente conquistato il titolo tricolore:

Jacopo Cerutti – Campione Italiano Assoluto e classe D-450

Giovanni Gritti – Campione Italiano classe F-Marathon

Complimenti anche ai vincitori, con due prove in anticipo, dei Trofei 2020:

Andrea Zambelli – Sport

Leonardo Tonelli – Under 23

31/10/2020 Risultati Sondaggio 4/2020 – Sandalion

In allegato i risultati del sondaggio in oggetto. Il Comitato Motorally, tenendo conto di quanto espresso dalla consultazione, si riserva di prendere una decisione finale e di stabilire, in accordo con il Moto Club organizzatore ed entro i prossimi giorni, tempi e modalità per una eventuale riprogrammazione della manifestazione.

30/10/2020 Sondaggio n°4/2020 - Sandalion

Come da recente comunicato, il Comitato Motorally promuove un sondaggio finalizzato a conoscere il parere di piloti e addetti ai lavori riguardo al possibile posticipo della seconda prova di CIRTT al periodo 4-8 dicembre, da effettuarsi sempre a Olbia e sempre a cura del Moto Club Insolita Sardegna. Il risultato del sondaggio sarà tenuto nella massima considerazione in vista della decisione definitiva da parte del Comitato Motorally. Le due opzioni sulle quali tutti potranno esprimersi riguardano:

a) la riprogrammazione dell’evento con l’appoggio dell’ Autorità Regionale e del Comune di Olbia, nella speranza che nel periodo indicato siano decadute le attuali restrizioni anticovid

b) l’annullamento definitivo della manifestazione e di conseguenza delle ultime giornate di CIRTT e CIMR e la decisione di concludere qui la stagione 2020

Il sondaggio è aperto a tutti, piloti, addetti ai lavori o semplici interessati e sarà chiuso alle ore 24 di oggi 30 ottobre. Per una corretta valutazione dei risultati è richiesto di lasciare in apertura il proprio nome e cognome. Ai soli piloti sarà inoltre chiesto di indicare la propria intenzione di partecipare o meno, nel caso il posticipo sia approvato e calendarizzato.

Per accedere al sondaggio clicca qui

29/10/2020 Classifiche Ufficiali 5a e 6a Prova CIMR

Sono ora ufficiali le classifiche del 4° Motorally del Montefeltro dopo le consuete verifiche dopogara. Sono confermate le classifiche ufficiose già pubblicate con l'eccezione del Trofeo UltraVeterani che ha subito modifiche in entrambe le prove.

28/10/2020 Sospese e rinviate le ultime prove dell’Italiano Motorally e Raid TT a Olbia

A seguito delle mancate autorizzazioni da parte delle Autorità Locali relative alle attività collaterali, ma essenziali per la manifestazione, il Comitato Motorally comunica che le ultime due prove dell’Italiano Motorally e la seconda prova di CIRTT previste per il 6-7-8 novembre prossimi ad Olbia a cura del Moto Club Insolita Sardegna, sono state sospese e rinviate. Il Comitato Motorally FMI ed il Moto Club Insolita Sardegna si riservano di recuperare la manifestazione nel periodo compreso tra il 4 e l’8 dicembre con il parere favorevole del Comune di Olbia e dell’Autorità Regionale; in questo modo si eviterebbe una anticipata conclusione dei campionati 2020. A tale scopo il Comitato Motorally è interessato a conoscere il pensiero dei piloti e degli addetti ai lavori al riguardo e pertanto promuove un sondaggio che sarà attivo nella sola giornata di venerdì 30 ottobre al link che sarà comunicato a breve.

25/10/2020 JACOPO CERUTTI E’ ORO A GEMMANO

Anche per la 6^ prova del Campionato Italiano Motorally nessun pilota ha eguagliato la performance di Jacopo Cerutti che torna a sedere in cattedra a dare lezione di navigazione. 160 chilometri di percorso e un settore selettivo di 27 chilometri è stata la sfida che hanno accettato 123 partenti al day 2 di gemmano. Il pilota fiore all’occhiello del team Solarys, Jacopo Cerutti, ha staccato il miglior crono di giornata davanti al suo compagno di squadra Maurizio Gerini e Andrea Rocchi Beta Dirt Racing. I 3 piloti completavano il podio della classe Assoluta di giornata. Andrea Mancini (Beta Dirt Racing) scivola in 4^ posizione ma conquista il gradino più alto del podio nella classe 600, mentre in 5^ posizione assoluta si è stagliato Matteo Bresolin portacolori CF Racing che archivia cosi buoni nella classe di appartenenza. Luigi Martelozzo, Omar Chiatti, Filippo Tullio, Leonardo Tonelli e Roberto Rossini completavano la top ten di giornata. Nella classe 125 è tornato a fare la voce grossa Filippo Pietri (Africa Dream Racing), mentre per le quote rosa è stata Sara Lenzi (Beta Dirt Racing) ad avere la meglio davanti a Raffaella Cabini (RS Moto) e Amanda Pirani. Nella clase B-250 si è imposto Omar Chiatti mentre la classe 300 rimane di proprietà di Andrea Rocchi (Beta Dirt Racing), davanti a Filippo Tullio e Roberto Rossini. I 3 mattatori nella classe 450 sono stati Jacopo Cerutti, Maurizio Gerini e Matteo Bresolin (CF Racing). Andrea Mancini, pilota sempreverde, ha dominato nella categoria 600, mentre nulla di invariato nella classe Marathon con Giovanni Gritti a comandare. Nicolò Pietribiasi si prende la sua rivincita rispetto il giorno precedente indossando l’oro nella classe G-1000, buona anche la prova di Andrea Zambelli che ha scalato il gradino più alto del podio nella classe Sport. La classe Veteran e Ultraveteran hanno laureato campioni Sandro Calesini e Domenico Salucci Il trofeo under 23 è andato a Leonardo Tonelli Oro per Africa Dream Racing come Team Indipendente mentre tra i moto club si è distinto il Fast Team Per tutte le classifiche guardare il sito: http://www.motorallyraidtt.it/ o Telegram Ufficio Stampa Motorally e Raid TT: Attila Pasi Ph:Luca Formiga http://www.motorallyraidtt.it/

24/10/2020 JACOPO CERUTTI LEADER DEL RALLY DI MONTEFELTRO

E’ ancora il comasco Jacopo Cerutti a brillare in qualità di leader anche durante la 5^ prova del CIMR di scena a Gemmano per la regia organizzativa del Moto Club Montefeltro. Un appuntamento flagellato purtroppo dal mal tempo che ha reso impraticabile parte del percorso. Già nella giornata di venerdì 23 ottobre erano stati eseguiti dei tagli sia nel tracciato che nel 2° settore selettivo, ma la copiosa pioggia del sabato ha reso nulla la 2^ prova cronometrata. La cronaca sportiva di giornata si è basata quindi solo su un trasferimento di 60 chilometri più un settore selettivo di 20 chilometri, quest’ultimo sigillato con un tempo di 29’18.04 dal portacolori del Team Solarys Jacopo Cerutti, sempre in testa al campionato Azzurro. Il secondo miglior cronometro è stato di proprietà di Andera Rocchi (Beta Dirt Racing). Vanni Cominotto autografa una bellissima 3^ posizione assoluta portando in alto i colori Africa Dream Racing. La top ten nella classifica assoluta ha visto subito giù dal podio, in 4^ posizione, Leonardo Tonelli (Africa Dream Racing) davanti Maurizio Gerini che paga un errore di navigazione alla nota 71 errore commesso da una moltitudine di centauri. Mirko Pavan (NSM) si attesta in 6^ posizione davanti a Roberto Rossini, Filippo Tullio, Davide Berzigotti e Giovani Gritti. Molti i centauri che si sono visti costretti a gettare la spugna anzi tempo per un meteo veramente poco clemente. Le 4 ragazze in gara si sono rivelate stoiche, infatti, nessuna di loro ha mollato la presa; ad avere la meglio su tutte è stata Raffaella Cabini (RS Moto) seguita da Sara Lenzi (Beta Dirt Racing), Amanda Pirani ed Elena Bucci. Il miglior mattatore nella classe 125 è stato Filippo Pietri, mentre nella classe B-250 onore e meriti per Vanni Cominotto che mette cosi nuovi punti in cascina per il titolo nazionale di categoria. Andrea Rocchi ha primeggiato nella classe di appartenenza 300 relegando dietro di se Roberto Rossinini e Filippo Tullio. La classe 450 ha visto il podio così costruito: Jacopo Cerutti, Maurizio Gerini e Mirko Pavan. Nela 600 il Talento Azzurro Leonardo Tonelli rimane l’uomo da battere; bene anche Luigi Martelozzo che nella classe 600 guadagna l’argento davanti a un sempreverde Filippo Ciotti. Giovanni Gritti continua la sua scalata verso il titolo tricolore nella categoria Marathon. Nella classe G1000 è stato Pierluigi Valentini a fare la voce grossa, scalando il gradino più alto del podio mentre Marco Iob si è dovuto accontentare della 2^ posizione davanti a Nicolò Pietribiasi. La classe Veteran e Ultraveteran hanno laureato campioni Bernardo Magnini e Domenico Salucci La classe Sport è stata di proprietà di Enrico Farinazzo Il trofeo under 23 ha dato ragione a Leonardo Tonelli mentre il miglior team indipendente è stato NSM per i moto club l’oro è stato indossato dal Fast Team

Per tutte le classifiche guardare il sito: http://www.motorallyraidtt.it/ o Telegram Ufficio Stampa Motorally e Raid TT: Attila Pasi Ph:Luca Formiga http://www.motorallyraidtt.it/