News

22/06/2017 Classifica generale Raid TT 2017 corretta

Il documento in oggetto è visibile nella sezione dedicata. In caso di inesattezze, contattare la segreteria RMG – gabriella.bagnaresi@federmoto.it

20/06/2017 Classifiche ufficiali Sardegna Rally Race 2017 e classifica generale Raid TT 2017

Sono ora ufficiali le classifiche in oggetto, senza alcuna variazione rispetto a quanto pubblicato nel dopo gara. I documenti sono visibili nello spazio dedicato. In caso di inesattezze, contattare la segreteria RMG – gabriella.bagnaresi@federmoto.it

15/06/2017 ALESSANDRO BOTTURI FA INCETTA DI PREMI IN SARDEGNA

223 chilometri di percorso con una unica lunghissima prova in linea cronometrata di 144 chilometri, questo il cocktail preparato da Dario Del Vecchio, in arte Willy, per l’ultima giornata Raid TT e GoldenTyre Sardegna Rally Race. Una tappa ad anello San Teodoro-San Teodoro che ha incoronato Alessandro Botturi come: ”deus ex machina di Sardegna”. Il gigante di Lumezzane ha fatto incetta di titoli nella giornata odierna artigliando sia il titolo del Sardegna Rally Race che del Raid TT sardo. A fare da apripista di giornata è stato Maurizio Gerini sempre più competitivo quanto agguerrito all’appuntamento Tout Terrain. A fine giornata Raid TT Alessandro Botturi ha interpretato la PS con un tempo di 2:35’:15:66 ben 4 minuti più veloce di Andrea Mancini, secondo di giornata e terzo assoluto Golden Tyre Sardegna Rally Race. In terza posizione si è imposto Maurizio Gerini seguito dal compagno di team Luigi Martelozzo. Con i colori Honda si è stagliato Simone Agazzi in quinta posizione seguito da Matteo Graziani. E’ stato eletto vincitore assoluto Raid TT di Sardegna Alessandro Botturi mentre a Maurizio Gerini Team Solarys è andato l’argento. Terzo gradino del podio per Matteo Graziani. Il miglior interprete della classe RT1 è stato Luigi Martelozzo più veloce di Simone Agazzi RS Moto e Alessandro Cavicchi. Nella RT2 il podio è stato costituito da Alessandro Botturi, Maurizio Gerini e Francesc Catenese, mentre nella classe RT3 l’oro è andato a Matteo Graziani, l’argento a Marco Iob e il bronzo a Roberto Barbieri. Nella classe RTS ad avere la meglio è stato Pasquale Ciniello seguito da Federico Cecili e Luca Menichini. Presente a questo appuntamento off road il Presidente FMI Giovanni Copioli che ha confermato quanto questo evento motoristico sia sempre di altissimo profilo e di respiro internazionale in grado di regale tantissime sorprese, una gara internazionale che profuma di mondiale!

14/06/2017 BOTTURI AL COMANDO DEL RAID TT MENTRE GERINI ARTIGLIA LA SECONDA GIORNATA

Alessandro Botturi rimane al comando del Raid TT mentre il suo rivale diretto Jacopo Cerutti ha dovuto gettare la spugna per un infortunio alla mano destra avvenuto il giorno precedente in chiusura di giornata. Peccato per il pilota di punta CF Racing che stava conducendo un ottimo GoldenTyre Sardegna Rally Race oltre che a essere accreditato come favorito per il Campionato Italiano Raid TT. La prima prova cronometrata, di giornata, era di 53 chilometri e Maurizio Gerini l’ha sigillata con un leggerissimo vantaggio su Alesandro Botturi mentre Marco Iob, Rs Moto, si è imposto in terza posizione seguito da Cavicchi, Graziani, Pavan, Barbieri, Mancini ed Agazzi. La seconda prova in linea di 32 chilometri, che ha portato l’intera carovana della disciplina della navigazione sino a San Teodoro, ha dato ragione ad Andrea Mancini Beta Dirt Racing più veloce di 2 secondi rispetto la prova sostenuta da Maurizio Gerini; il gigante di Lumezzane ha siglato la terza posizione. Bene anche Mirco Pavan e Marco Iob, entrambi competitivi in questo Raid TT. A fine giornata la classifica assoluta citava così: Maurizio Gerini sul gradino più alto del podio, seconda posizione per Alessandro Botturi e terzo assoluto per Marco Job. Il resto della top ten era formata da Andrea Mancini, Mirko Pavan, Matteo Graziani, Alessandro Cavicchi, Roberto Barbieri, Simone Agazzi, Filippo Pontiggia e a seguire il resto del circus Raid TT. Dopo un meritatissimo riposo i centauri, a meno di 24 ore, ritorneranno in sella per una tappa ad anello San Teodoro-San Teodoro unica prova in linea di giornata che sigillerà sia il Raid TT che il GoldenTyre Sardegna Rally Race. Ufficio Stampa Motorally e Raid TT Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/

13/06/2017 BUONA LA PRIMA PER ALESSANDRO BOTTURI

Al via la prima giornata in terra Sarda con il Raid TT con tappa da Arborea a Sa Itria composte da due prove in linea entrambe molto veloci, rispettivamente di 70,73 e 68,09 chilometri per un percorso totale di 249. Nella prima PS a fare la differenza è stato Jacopo Cerutti CF Racing, già il miglior interprete delle prime giornate del GoldenTyre Sardegna Rally Race e apripista di giornata che ha staccato il gigante di Lumezzane, Alessandro Botturi, di 2 minuti e di 5 minuti Andrea Mancini portacolori Beta. Quarta posizione invece per Mirco Pavan NSM Moto seguito a ruota da Luigi Martelozzo, Chiatti e Vignola; a completare la top ten si sono schierati Gerini, Cavicchi e Francesco Catanese. Nella seconda prova in linea Andrea Mancini ha domato senza precedenti la sua Beta scartando un sfortunato Jacopo Cerutti infortunato gravemente ad una mano, ma a fine speciale Mancini a causa di un taglio ha preso una penalità di un'ora regalando ad Alessandro Botturi la piazza d’onore. A fine giornata il cronometro ha dato ragione ad Alessandro Botturi che ha scalato il podio mentre l’argento è stato di competenza di Maurizio Gerini e il bronzo ad appannaggio di Luigi Martelozzo Peccato per Jacopo Cerutti CF Racing che si è dovuto accontentare di una posizione infelice per un ritardo di 38 minuti al C.O.

12/06/2017 A meno di 24 ore il via del Raid TT nell'incredibile Sardegna.

Jacopo Cerutti CF racing sta facendo la differenza al GoldenTyre Sardegna Rally Race, con un ottimo Alessandro Botturi a soffiargli sul collo. Peccato per Maurizio Gerini che ha rotto la ruota posteriore e ha visto cosi andare in fumo il rally internazionale. Ma niente paura ora gli occhi sono puntati sull'appuntamento tricolore Raid TT.

11/06/2017 TUTTO PRONTO PER IL RAID TT IN TERRA SARDA

Mentre il prologo e la prima giornata del GoldenTyre Sardegna Rally Race sono volti al termine, fervono i preparativi per la il Campionato Italino Raid TT che si va ad incastonare all’interno del 10° anniversario del Sardegna Rally Race. Riflettori puntati su Jacopo Cerutti CF Racing, Alessandro Botturi in sella a yamaha, Maurizio Gerini Team Solarys, Mirco Pavan NSM, Andrea Mancini portacolori Beta, Matteo Graziani, Simone Agazzi RS Moto e Marco Job, ma la lista dei partecipanti all’evento motoristico sardo rimane ancora lunga. A meno di 24 ore i nostri atleti avranno eseguito tutte le pratiche amministrative e verifiche fonometriche mentre per alcuni di loro si ritorna a correre per il titolo del Golden Tyre Sardegna Rally Race. Chi Sarà il vincitore di questo Raid TT? Chi salirà sul gradino più alto del podio? Quale dei nostri italiani darà filo da torcere ai piloti stranieri nel divenire del Sardegna Rally Race? Non ci resta che rimanere sempre collegati!

08/06/2017 ANNULATA LA 6^E 7^ PROVA di CIMR A CASCIA

Il Presidente del Moto Club Autodromo dell’Umbria, Marcello Carattoli, ha dato la comunicazione ufficiale in FMI al Presidente Giovanni Copioli, al coordinatore Nazionale Motorally Antonio Assirelli e alla sig.ra Mara Coligiani Presidente del Comitato Regionale Umbria, che per cause di forza maggiore è stato costretto a rinunciare ad organizzare la prova del Campionato Italiano Motorally che si sarebbe dovuta disputare a Cascia (PG) i prossimi 1 e 2 luglio. “La motivazione della forzata rinuncia” -continua il Presidente- “è stata dettata dall’impossibilità di creare l’evento motoristico-agonistico con la dovuta professionalità che merita in quanto il tracciatore e responsabile di percorso Gianni Luca Tassi è ancora ricoverato presso l’unità Spinale dell’ospedale di Perugia a seguito delle complicazioni fisiche generate dalla sua partecipazione alla Dakar 2017. Nonostante ciò, posso garantire che grazie alla passione, l’orgoglio e la voglia di riscatto che ci animano, faremo di tutto, se la Federazione Motociclistica Italiana ci darà ancora fiducia, per riportare già dal prossimo anno nel territorio della Val Nerina, come del resto facemmo con successo nel 2016, una gara titolata e un numero consistente di atleti e appassionati di motorally.” Lo staff RMG è già operativo nel cercare una nuova location.

Ufficio Stampa Motorally e Raid TT Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/

05/06/2017 IL RAID TT APPRODA IN SARDEGNA

Il secondo appuntamento stagionale con il Raid TT è alle porte e la carovana del Motorally sarà ospite d’onore all’interno del decimo appuntamento con il GoldenTyre Sardegna Rally Race, evento motoristico internazionale dedicato alla navigazione. Il Golden Tyre Sardegna Rally Race nel divenire degli anni ha ospitato piloti di altissimo profilo ed è stato il trampolino di lancio anche per il campione in carica CIMR Jacopo Cerutti oggi portacolori del team CF Racing che ovviamente non mancherà nel posare le proprie ruote tassellate in terra sarda. Jacopo Cerutti, Alessandro Botturi e Maurizio Gerini sono certamente i tre nomi di vertice che daranno il meglio di sé nella gara internazionale ma che non perderanno di vista il secondo e ultimo appuntamento stagionale con il Raid TT. Durante la prima prova Tout Terrain ad avere la meglio è stato Cerutti che si presenterà in Sardegna con già 75 punti in saccoccia, ma sia il gigante di Lumezzane che Gerini non molleranno la presa. Tre le tappe che andranno a definire il Raid TT e che vedranno i piloti italiani presenti in tutte le classi a districarsi su 5 speciali definite da il tracciatore Dario Del Vecchio abbastanza veloci quanto navigate. La prima giornata (terza del Golden Tyre Sardegna Rally Race) si svilupperà tra Arborea e Sa Itria, sarà composta da due Prove in linea rispettivamente di 74 e 78 chilometri, mentre la seconda giornata conterà ancora due PS brevi di 52 e 36 chilometri, tra le più belle dei 5 giorni di rally, con un percorso che volgerà da Sa Itria sino a San Teodoro. Giovedì 15 giugno i centauri si confronteranno con una lunga PS ad “anello” San Teodoro- San Teodoro di 144 chilometri con assistenza e rifornimento veloce a metà percorso. Presente all’appuntamento Sardo anche il neo presidente FMI Giovanni Copioli pronto a fare il tifo per i nostri piloti italiani, nella sfida con gli stranieri, sempre presenti al rally creato ad hoc da Antonello Chiara e Gian Renzo Bazzu. . Ufficio Stampa Motorally e Raid TT Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/

01/06/2017 Classifica generale CIMR 2017 dopo 5 prove

In allegato il documento in oggetto. Chiunque riscontri inesattezze in merito può contattare la segreteria RMG

gabriella.bagnaresi@federmoto.it

01/06/2017 Classifiche ufficiali 1° Motorally di Febbio 2017

Sono ora ufficiali le classifiche relative alla 5^ prova di CIMR, con alcune variazioni rispetto a quanto pubblicato nel dopo gara. I documenti sono visibili nello spazio dedicato.

Seguirà classifica generale.

28/05/2017 JACOPO CERUTTI SI RICONFERMA CAMPIONE

La quinta prova del Campionato tricolore dedicato alla navigazione, ha visto ancora una volta il campione italiano in carica , Jacopo Cerutti, fare la differenza sul resto dei 200 centauri presenti all’appuntamento con la navigazione a Febbio (RE) Memorial Angelo Cavandoli. Un weekend intenso e ricco di novità, prima tra tutte la presentazione della husqvarna rally replica 450 presso il motorhome del Team Solarys con tanto di aperitivo e il pilota di punta Maurizio Gerini lanciato verso la prossima Dakar; altra presenza molto apprezzata è stata quella di Antonello Chiara patron del GoldenTyre Sardegna Rally Race che ha dato qualche anteprima del 10° anniversario del rally internazionale.
Alle 8.30 in punto, della giornata di domenica, è stata di scena la partenza del Circus del Motorally con Jacopo Cerutti CF Racing ad aprire le danze e a registrare il miglior tempo della prima PS con un cronometro di 31’36.90. A siglare il secondo miglior tempo nella prima Prova in linea ci ha pensato Alessandro Botturi in sella a Yamaha seguito da un altrettanto performante Maurizio Gerini Team Solarys. Mirco Pavan NSM ha artigliato la quarta posizione mentre la quinta posizione è stata ad appannaggio di Leonardo Tonelli CF Racing; a completare la Top ten si sono schierati in ordine di miglior performance: Guido Fedeli, Vanni Cominotto, Andrea Rocchi, Carlo Cabini e Marco Iob.
La seconda PS di 18 chilometri più scorrevole rispetto la prima ha dato ragione ancora a Jacopo Cerutti. A fine giornata Jacopo Cerutti ha dominato su tutti, mentre il podio è stato completato da il gigante di Lumezzane e Mirco Pavan NSM. Peccato per Maurizio Gerini Team solarys che sfiora il podio per 5 secondi mentre Vanni Cominotto si è ritagliato la quinta posizione. A completare la top ten di giornata si sono imposti in ordine per miglior tempo: Tonelli, Iob, Fedeli, Graziani, Cabini.
Nella classe 50 il podio è stato costituito da Donetto, Pastore, Ferrara nella 125 si sono distinti Gerini, Cabini e Rocchi. Nella categoria femminile a primeggiare è stata Simona Brenz Verca seguita da Anna Ghiraldini peccato per Raffaella Cabini messa fuori gioco da una brutta caduta nella prima PS tra la nota 118 e 119 mentre nella 250 Leonardo Tonelli ha scalato il podio. Nella 450 l’oro è stato ad appannaggio di Cerutti mentre l’argento di Botturi e il bronzo è stato indossato da Mirco Pavan. Marco Iob è stato il protagonista nella 600 come Pierluigi Valentini lo è stato per la classe 1000. Nella Marathon il leader è stato Fabio Mauri mentre i tre migliori della classe sport sono stati: Medei, Fanetti e Saveri. L’appuntamento con la navigazione riparte con il GoldenTyre Sardegna Rally Race il prossimo 10 Giugno.

Ufficio Stampa Motorally e Raid TT Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/

26/05/2017 TUTTO PRONTO PER LA 5^ PROVA CIMR

Il comune di Villa Minozzo ospita il 5° appuntamento 2017 dedicato alla disciplina della navigazione dove l’appennino tosco-emiliano andrà a raccogliere i 200 piloti partenti che si confronteranno con 2 prove speciali rispettivamente di 21 e 18 chilometri per un itinerario totale cronometrato di 150 chilometri. In prima linea, per questo appuntamento off road, c’è il Moto Club Crostolo capitanato da Claudio Cocconcelli che insieme a tutto lo staff, oltre 60 volontari, promettono un weekend agonistico di altissimo profilo, con PS insidiose, fitte di note con molto sottobosco ma dove anche il divertimento avrà il suo ruolo principale. Tra i piloti partenti spicca la stella della navigazione Jacopo Cerutti CF Racing, campione in carica, che continua ad incassare successi e che mantiene la guardia alta su nomi quali Alessandro Botturi, Maurizio Gerini, Vanni Cominotto e la schiera di giovani promesse che sempre più si stanno applicando nella disciplina, un esempio per tutti Leonardo Tonelli. Una gara impegnativa ricca di percorsi enduristici ai margini del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, un evento motoristico patrocinato dalla regione Emilia Romagna e un trofeo dedicato all’ex motorallista Angelo Cavandoli, questo il cocktail preparato dal presidente del Moto Club Crostolo, Cocconcelli, il quale ci tiene a ringraziare il sindaco di Villa Minozzo, l’Assessorato allo Sport e al Turismo, tutti gli Enti Locali che hanno creduto nel progetto, la Pubblica Assistenza della Croce Verde e tutti i partners che hanno abbracciato questa esperienza.

Ufficio Stampa Motorally e Raid TT Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/

23/05/2017 V APPUNTAMENTO CIMR 2017

Nel weekend Febbio (RE) diventerà location per la 5^ prova del Campionato tricolore Motorally, Trofeo Angelo Cavandoli, tappa ricca di percorsi enduristici con 2 prove speciali rispettivamente di 21 e di 18 chilometri per un percorso di 150 chilometri totali di sano off road. Paolo Ceci come tutto lo staff del Moto Club Crostolo e i Team RMG garantiscono una giornata ricca di emozioni dove la parola d’ordine sarà navigare, si mormora infatti di rotolini cartacei ricchissimi di note. STAY TUNED!!!! .

Ufficio Stampa Motorally e Raid TT Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/

22/05/2017 Elenco iscritti 1° Rally di Febbio - Memorial Angelo Cavandoli

In allegato il documento in oggetto.