News

12/07/2019 Classifiche finali Campionato Italiano Raid TT 2019

In allegato le classifiche finali del campionato appena concluso. In applicazione del regolamento 2019, in caso di parità di punteggio è discriminante la migliore somma dei tempi registrati nelle due manifestazioni. Per i piloti che hanno preso parte ad una sola gara, in caso di parità si applica invece l'articolo 1.40 del regolamento che premia il migliore punteggio nella gara conclusiva.

11/07/2019 Classifiche ufficiali Rally della Sila

Sono ora pubblicate e visibili nell'area dedicata le classifiche ufficiali del Rally della Sila, seconda e ultima prova del CIRTT e le classifiche della 5a e 6a prova di CIMR. In allegato le penalità aggiunte. Le classifiche CIRTT hanno inoltre subito delle modifiche in seguito allo spostamento del pilota Iob dalla classe RT2 alla classe RT3.

07/07/2019 JACOPO CERUTTI VINCE IL RAID TT DELLA SILA

-7 Luglio Lorica-. Si chiude in Calabria la 6^ prova del campionato italiano Motorally inserita all’interno della 2^ prova Raid TT. Jacopo Cerutti team Solarys si è laureato campione per il Raid TT della Sila lasciando l’argento ad Alessandro Botturi Africa Dream Racing e il bronzo a Leonardo Tonelli CF Racin. Per il campionato Italiano Motorally è stato invece Leonardo Tonelli a scalare il gradino più alto del podio davanti a Mirko Gritti e Jacopo Cerutti 3 giorni mozzafiato quelli che si sono vissuti nel Parco della Sila con 5 Settori selettivi che hanno divertito e fatto competere oltre 100 piloti e che nella giornata di domenica ha visto cosi completarsi la top ten con il 4° piazzamento per Giovanni Gritti, la 5^ posizione per Alessandro Botturi e a seguire in ordine cronologico Carlo Cabini, Andrea Mancini, Andrea Rocchi, Niccolò Pietribiasi e Mirko Pavan. Mentre il titolo della 2^ prova Raid TT è andato al portacolori del team Solarys Jacopo Cerutti, l’argento a Alessandro Botturi e il bronzo a Leonardo Tonelli. La Classe Rt1 ha visto come miglior interprete Andrea Rocchi che con il gradino più alto del podio ha ben festeggiato il suo compleanno, seguito da Federico Fanzio e Filippo Tullio Africa Dream Racing, mentre per la RT2 ha scalato il gradino più alto del podio Jacopo Cerutti seguito da Alessandro Botturi e Mirko Gritti. La categoria RTF ha visto competere una sola concorrente Raffaella Cabini già pluricampionessa nella disciplina della navigazione mentre nella categoria RT3 ha visto il podio formarsi da Leonardo Tonelli, Giovanni Gritti e un sempre più performante Matteo Curà. Nella categoria RT4 la piazza d’onore è andata a Simone Agazzi, l’argento a Gilbarto Cantori e il bronzo a Pierluigi Valentini. La categoria RTSPORT è stata artigliata da Marco Ambrosi subito seguito da Fabrizio Marchese e Stefano Sandri. Il trofeo SoloEnduro per il Raid TT è andato a Lorenzo Maestrami La 6^ prova del campionato italiano Motorally ha premiato nella categoria femminile Raffaella Cabini con l’oro mentre argento e bronzo sono andati rispettivamente a Camilla Ferzacca e Sara Lenzi; nella classe 125 onore e meriti per Cristian Cucchi, Filippo Pietri e Raul Budellini. Gilberto Cantori ha artigliato il Trofeo nella categoria Super Veterani seguito da Stefano Frassini e Angelo Pedemonte mentre Carlo Cabini ha relegato dietro di se Andrea Rocchi e Federico Fanzio per la categoria 250. La classe C 300 è stata archiviata con successo da Roberto Rossini, Matteo Drusiani e il 3° gradino del podio è andato a Elia Rossi; la classe D 450 ha visto come miglior interprete Mirko Gritti Africa Dream Racing seguito da Jacopo Cerutti Team Solarys e il gigante di Lumezzane Alessandro Botturi Africa Dream Racing. Leonardo Tonelli a trionfato veramente in tutto a Lorica portando a casa anche il titolo Under 23, la classe 600, lasciando il secondo gradino del podio della medesima categoria a Giovanni Gritti e Mirko Pavan NSM e ha incassato ancora nuovi punti per la sfida Road to Merzouga evento Dakar Series. Nella classe Marathon, con 2 giornate di anticipo, si laurea campione italiano Niccolò Pietribiasi portacolori SoloEnduro.it, mentre subito dietro di lui si sono posizionati Bernardo Magnini e Gilberto Cantori. Sempre per quanto riguarda la 6^ prova di CIMR nella classe G1000 Pierluigi Valentini ha incassato il risultato mentre l’argento è andato a Marco Gandini e il bronzo a Francesco Catanese. Il trofeo Sport è stato di proprietà di Marco Ambrosi che ha lasciato dietro di se Leonardo Guerzoni e Marco Degan. Il trofeo veterani è andato a Cristian Cucchi, Bernardo Magnini e Stefano Calesini. L’ambito trofeo Soloenduro è andato invece a Lorenzo Maestrami. Il prossimo appuntamento con la navigazione sarà a Comunanza (AP) il prossimo 7 e 8 settembre.

Ufficio Stampa: Attila Pasi PH: Enzo Danesi http://www.motorallyraidtt.it/

06/07/2019 LEONARDO TONELLI VOLA ALLA 5^ PROVA CIMR

Leonardo Tonelli CF Racing è il leader della 5^ prova del Campionato Italiano Motorally di scena a Lorica Calabria che nelle 2 speciali rispettivamente di 33 e 30 chilometri ha agguantato la 5^ e la 1^ posizione. Il 2° gradino del podio per l’assoluta di giornata è andato a Jacopo Cerutti Team Solarys migliore interprete del 1° settore selettivo mentre nella 2^ prova a causa di una scivolata ha perso secondi preziosi e si è visto costretto a cedere il testimone al pilota CF Racing. La terza piazza d’onore nell’assoluta è andata a Mirko Gritti rider portacolori del Team Africa Dream Racing mentre il resto della top ten si completava con Giovanni Gritti, Maurizio Gerini Team Solarys, Luigi Martelozzo Africa Dream Racing, Matteo Curà, Andrea Mancini Beta Dirt Racing, Alessandro Botturi e Carlo Cabini RS Moto. Raffaella Cabini ha artigliato il gradino più alto del podio per la categoria femminile a sua volta seguita da Sara Lenzi Beta Dirt Racing e Camilla Ferzacca MRT. Nella categoria 125 Filippo Pietri Africa Dream Racing ha fatto la differenza su tutti i propri competitors mentre per il trofeo Ultra Veteran onori e meriti a Stefano Frassini. Nella categoria Marathon è ancora il pilota di SoloEnduro.it Niccolò Pietribiasi a fare la differenza davanti a Simone Agazzi e Gilberto Cantori. Nella classe 250 il podio si formava con: Carlo Cabini, Andrea Rocchi e Filippo Tullio mentre nella 300 Marco Job pilota MRT ha centrato in pieno la giornata. Per la categoria D 450 il miglior autore è stato Jacopo Cerutti seguito da Mirko Gritti e Maurizio Gerini. Il podio della classe 600 oltre al gradino più alto scalato da Leonardo Tonelli ha visto Giovanni Gritti Africa Dream Racing e Luigi Martelozzo. La classe G 1000 ha dato ragione a Francesco Catanese; Enrico Consolati è stato il pilota che ha navigato meglio per la categoria Sport mentre il miglior veteran è stato Cristian Cucchi. Il trofeo Solo Enduro è andato a Lorenzo Maestrami. Ritorna con la 5^ prova del Campionato Italiano Motorally la sfida “Road To Merzouga” appuntamento Dakar Series che mette in paglio l’iscrizione gratuita per il Merzouga Rally e che ha visto nella giornata odierna Leonardo Tonelli incassare buoni punti per questo trofeo.

Ufficio Stampa: Attila Pasi PH: Enzo Danesi http://www.motorallyraidtt.it/

05/07/2019 ALESSANDRO BOTTURI IL RE DELLA NAVIGAZIONE

Alessandro Botturi Africa Dream Racing domina in Calabria alla 1^ prova Raid TT incassando il gradino più alto del podio dopo essere partito da una 3^ posizione. Il pilota di Lumezzane ha fatto valere la sua grinta in Calabria, Lorica, nel parco nazionale della Sila dove in manche 1 ha artigliato il 4° miglior tempo dopo una settore selettivo di 30 chilometri redatto ad hoc dal Moto Club Calabria Enduro. In Gara 2 Alessandro Botturi già pluricampione italiano ha realizzato il miglior piazzamento dopo 52 chilometri di prova off road. A fine giornata il 2° miglior risultato nella classifica assoluta è stato di proprietà di Jacopo Cerutti Team Solarys mentre il 3° miglior tempo di giornata è andato ad un altro componente dell’Africa Dream Racing Giovanni Gritti. Il resto della top ten di giornata si completava con i seguenti nomi: Leonardo Tonelli, Matteo Curà, Vanni Cominotto , Matteo Drusiani, Maurizio Gerini, Andrea Mancini e Roberto Rossini. La nota 156 del 2° settore selettivo ha messo in crisi moltissimi piloti facendo scattare molte penalità. Ai 61 partenti della giornata odierna si aggiungeranno domani oltre 40 piloti per la 5^ e 6^ Prova del Campionato Italiano Motorally con Alessandro Botturi ad aprire le danze per altri 2 lunghi settori selettivi. Sempre nella giornata di domani si tornerà a correre anche per la sfida: “Road To Merzouga” competizione voluta da ASO che garantirà al miglior interprete delle ultime 5 prove di campionato Motorally l’ iscrizione gratuita al Merzouga Rally appuntamento Dakar Series.

Ufficio Stampa : Attila Pasi PH: Enzo Danesi http://www.motorallyraidtt.it/

02/07/2019 TUTTO PRONTO PER IL MOTORALLY DELLA SILA

A partire da giovedì prossimo l'intera carovana del Campionato Italiano Motorally e Raid TT raggiungerà Lorica (CS) per disputare la 5^ e 6^ prova del campionato Azzurro dedicato alla navigazione e prenderà il via anche la 2^ prova del Campionato italiano Raid TT, decretandone il campione.

Il Moto Club Calabria Enduro ha organizzato per l'occasione 5 Settori Selettivi dai 30 ai 50 chilometri cadauno tutti immersi nel Parco Nazionale della Sila e dove Alessandro Botturi, Africa Dream Racing, cercherà di difendere il risultato che ad oggi lo vede 1° in classifica del Campionato Italiano Motorally, posizione che fa gola a competitors quali Maurizio Gerini a soli 4 punti di distacco e a Leonardo Tonelli interprete di un campionato tutto in salita oltre che essere il migliore performer del Raid TT, seguito da Mirko Gritti e Alessandro Botturi.

Tra gli altri top riders presenti Giovanni Gritti, Luigi Martelozzo, Jacopo Cerutti, Andrea Rocchi, Andrea Mancini, Marco Iob, Vanni Cominotto e ancora una lista di nomi plurititolati.

Per la competizione in rosa si schiereranno Simona Brenz Verca, Raffaella Cabini, Sara Lenzi e Camilla Ferzacca, mentre Niccolò Pietribiasi potrebbe diventare a stretto giro, campione Italiano per la categoria Marathon anticipatamente alla chiusura dei campionato. Presenti all'appuntamento calabrese anche 13 piloti della categoria Sport.

Per la prima volta la disciplina del road-book approda quindi in Calabria dove le aspettative rimangono altissime sia per il contesto dove si svolgerà la manifestazione sportiva, sia perché si andranno ad assegnare alcuni titoli italiani ed inoltre i riflettori saranno ben puntati sulle due prove di CIMR valevoli anche per la sfida "Road to Merzouga"- Dakar Series.

Ufficio Stampa: Attila Passi http://www.motorallyraidtt.it/

01/07/2019 Elenco iscritti Motorally della Sila

In allegato il documento in oggetto con i numeri assegnati.

19/06/2019 AGGIORNAMENTO RANKING

Di seguito il ranking aggiornato dopo il Rally dell'Appennino.

17/06/2019 Classifiche CIMR 2019 aggiornate

In allegato le classifiche dopo la gara di Spello, al giro di boa del campionato MotoRally

14/06/2019 ATTIVAZIONE ISCRIZIONI 2^ prova CIRTT e 5^ / 6^ prova CIMR

Sono state attivate le iscrizioni delle gare in oggetto in programma dal 5 al 7 luglio prossimo, a Lorica (CS) organizzate dal Moto Club Calabria Enduro. Nella sezione dedicata sono visibili i documenti informativi.

13/06/2019 Classifiche ufficiali 4a Prova CIMR

Sono ora ufficiali le classifiche del Motorally dell'Appennino di domenica 9 giugno, visibili nell'area dedicata. In allegato il foglio integrativo delle penalità comminate e degli abbuoni attribuiti che hanno portato alla modifica delle classifiche ufficiose.

09/06/2019 MAURIZIO GERINI DOMINA IL MOTORALLY DELL’APPENNINO

Maurizio Gerini Team Solarys ha fatto suo il Motorally dell’Appennino ottenendo il 2° miglior tempo nel 1° settore selettivo di 21 Km, e la 5 ^ posizione nella seconda prova cronometrata. L’argento di giornata nella classifica assoluta è andato invece a Loic Minaudier (neo acquisto CF Racing) mentre il podio si completava con il bronzo di Alessandro Botturi Africa Dream Racing. Una giornata la 4^prova CIMR baciata dal sole ricca di novità: dal ritorno del Presidente FMI Avv. Giovanni Copioli in sella alla motocicletta per destreggiarsi con la navigazione, apprezzatissimo da tutti i piloti e compagni di disciplina da vecchia mandata, alla presenza di Moto.it con Andrea Perfetti che ha animato il paddock e che si è calato nei 2 settori selettivi eseguendo più interviste e quindi l’ormai consolidata presenza di soloenduro.it sempre più prodiga nel realizzare le dirette. 2 i settori selettivi preparati dal Moto Club Foligno, rispettivamente di 21 e 16 chilometri cronometrati che in gara 1 hanno dato ragione a Loic Minaudier seguito da Maurizio Gerini Team Solarys e Alessandro Botturi 3° miglior tempo mentre Jacopo Cerutti Team Solarys è caduto in un errore di navigazione perdendo molti minuti. Nella seconda Prova in linea a fare la differenza su tutti è stato Mirko Gritti seguito da Leonardo Tonelli e Jacopo Cerutti. Il resto della top ten di gara 2 si completava con: Alessandro Botturi, Maurizio Gerini , Loic Minaudier, Andrea Mancini, Andrea Rocchi, Giovanni Gritti e Michele Pradelli. L’appuntamento di Spello ha fatto anche scattare il semafaro verde per la sfida “Road to Marzouga” con 17 piloti iscritti dove a incassare il miglior punteggio per questa prima parte di sfida sono stati: Leonardo Tonelli, Andrea Rochi e Marco Job. L’appuntamento con “Il Road To Merzouga” continuerà sino all’ultima prova Motorally e solo in quell’occasione si potrà conoscere il volto candidato a confrontarsi con l’evento Dakar Series. La competizione in rosa ha dato lustro a Simona Brenz Verca che ha scalato il podio mentre l’argento e il bronzo sono andati rispettivamente a Camilla Ferzacca e Anna Ghiraldini. Per la classe 125 onore e meriti a Raul Budellini , Gianluca Crociani e Filippo Pietri. Loic Minaudier è stato il leader nella 250 con Andrea Rocchi e Carlo Cabini a riempire i gradini più bassi del podio. Nella 300 il miglior autore è stato Michele Pradelli davanti a Vanni Cominotto e Marco Job. La classe 450 ha laureato campione Maurizio Gerini, subito dopo si sono imposti Alessandro Botturi e Mirko Gritti. Nella classe 600 Leonardo Tonelli ha dettato legge mentre Luigi Martelozzo e Giovanni Gritti si sono calati nei panni degli inseguitori con una 2^ e 3^ posizione. Nella categoria Marathon Niccolo’ Pietribiasi è stato il leader indiscusso innanzi a Gilberto Cantori e Fabio Mauri mentre nella 1000 ha fatto furore Pierluigi Valentini con la sua nuova fiammante KTM 790 davanti a Marco Gandini e Davide Compagnoni. Per il Trofeo Veterani a fare la differenza è stato Sandro Calesini mentre per il trofeo Ultra Veteran gli applausi sono andati a Mauro Uslenghi. Nella categoria Sport si sino distinti: Federico Macchion, Andrea Zambelli e Claudio Buttigli. Il prossimo appuntamento con la navigazione sarà in Calabria a Lorica con la 5^ e 6^ prova CIMR e Raid TT, dove il moto club ospitante sta già lavorando sodo per realizzare speciali dai 40 ai 50 km di lunghezza.

Ufficio Stampa: Attila Pasi PH: Enzo Danesi http://www.motorallyraidtt.it/

05/06/2019 IL PRESIDENTE F.M.I. AL MOTORALLY DELL’APPENNINO

La 4^ prova del Campionato Italiano Motorally di scena sabato 8 giugno con le Operazioni Preliminari e domenica 9 giugno con 2 Settori Selettivi, rispettivamente di 22 e 18 chilometri, si presenterà ricca di novità. Il moto club Foligno avrà infatti l’onore di ospitare all’appuntamento con la navigazione il Presidente FMI Avv. Giovanni Copioli, grande estimatore della disciplina, che ogni anno cerca di cogliere l’occasione per venire a trovare gli amici di sempre e, quando possibile, anche di avventurarsi nelle prove dove la stella polare rimane il road-book. Ma le sorprese del week-end non sono certo finite poiché alla maratona della navigazione parteciperà anche uno dei volti più noti della testata “Moto.it” - Andrea Perfetti, giornalista, conduttore e tester proveniente dal panorama cross; tutt’ora un ottimo endurista e uno dei massimi esperti in materia racing. A tutto questo va inoltre aggiunto il fatto che la 4^ prova del Campionato tricolore prende a battesimo la sfida “Road to Merzouga” che si protrarrà sino all’ 8^ prova del CIMR, con l’obbiettivo di decretare il vincitore dell’iscrizione gratuita al Merzouga Rally 2020 - Dakar Series. Il premio “Road to Merzouga” ha un valore approssimativo di €. 3.000, dedicato a tutti quei piloti che non abbiano mai partecipato al Merzouga Rally, Dakar ed eventi Dakar Series. L’iscrizione alla sfida è completamente gratuita e prevede la partecipazione alla 4^, 5^, 6^, 7^ e 8^ prova del CIMR. Il Presidente del moto club Foligno, Dario Signorelli, ha dichiarato di non stare più nella pelle per l’imminente appuntamento agonistico e ha colto l’occasione per ringraziare tutto lo staff e i volontari al seguito per l’impegno profuso nel realizzare la 4 ^ prova CIMR ricordando che ben 60 persone si cimenteranno nella giornata di domenica per dare vita ad una prova senza precedenti. Ufficio Stampa: Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/

03/06/2019 Elenco iscritti 4^ prova CIMR - Rally Dell'Appennino

In allegato il documento in oggetto con i numeri assegnati

27/05/2019 RITORNA LA SFIDA “ROAD TO MERZOUGA” AL MOTORALLY

Per il secondo anno consecutivo A.S.O., società organizzatrice del Rally Dakar e del Merzouga Rally, sceglie il Campionato Italiano Motorally per dare vita alla sfida “Road to Merzouga”. Antonio Assirelli Coordinatore Nazionale Motorally ha dichiarato: “per noi è motivo di vanto e di orgoglio poter avere come partner A.S.O. e sapere che qualcuno dei nostri piloti emergenti potrà partecipare al Merzouga Rally, competizione di levatura internazionale che ha visto competere i migliori piloti al mondo di Rally Raid.” Le prossime 5 prove del Campionato Italiano Motorally saranno terreno di battaglia per tutti coloro che vorranno vincere l’iscrizione gratuita al Merzouga Rally 2020 –Dakar Series. Il premio “Road to Merzouga” ha un valore approssimativo di €. 3.000, dedicato a tutti quei piloti che non abbiano mai partecipato al Merzouga Rally, Dakar ed eventi Dakar Series. L’iscrizione alla sfida è completamente gratuita e prevede la partecipazione alla 4^, 5^, 6^, 7^ e 8^ prova del CIMR. Il pilota vincitore si aggiudicherà un’iscrizione gratuita, valida unicamente per il “Merzouga Rally 2020”. Per maggiori informazioni visitare il sito www.merzougarally.com