News

17/06/2019 Classifiche CIMR 2019 aggiornate

In allegato le classifiche dopo la gara di Spello, al giro di boa del campionato MotoRally

14/06/2019 ATTIVAZIONE ISCRIZIONI 2^ prova CIRTT e 5^ / 6^ prova CIMR

Sono state attivate le iscrizioni delle gare in oggetto in programma dal 5 al 7 luglio prossimo, a Lorica (CS) organizzate dal Moto Club Calabria Enduro. Nella sezione dedicata sono visibili i documenti informativi.

13/06/2019 Classifiche ufficiali 4a Prova CIMR

Sono ora ufficiali le classifiche del Motorally dell'Appennino di domenica 9 giugno, visibili nell'area dedicata. In allegato il foglio integrativo delle penalità comminate e degli abbuoni attribuiti che hanno portato alla modifica delle classifiche ufficiose.

09/06/2019 MAURIZIO GERINI DOMINA IL MOTORALLY DELL’APPENNINO

Maurizio Gerini Team Solarys ha fatto suo il Motorally dell’Appennino ottenendo il 2° miglior tempo nel 1° settore selettivo di 21 Km, e la 5 ^ posizione nella seconda prova cronometrata. L’argento di giornata nella classifica assoluta è andato invece a Loic Minaudier (neo acquisto CF Racing) mentre il podio si completava con il bronzo di Alessandro Botturi Africa Dream Racing. Una giornata la 4^prova CIMR baciata dal sole ricca di novità: dal ritorno del Presidente FMI Avv. Giovanni Copioli in sella alla motocicletta per destreggiarsi con la navigazione, apprezzatissimo da tutti i piloti e compagni di disciplina da vecchia mandata, alla presenza di Moto.it con Andrea Perfetti che ha animato il paddock e che si è calato nei 2 settori selettivi eseguendo più interviste e quindi l’ormai consolidata presenza di soloenduro.it sempre più prodiga nel realizzare le dirette. 2 i settori selettivi preparati dal Moto Club Foligno, rispettivamente di 21 e 16 chilometri cronometrati che in gara 1 hanno dato ragione a Loic Minaudier seguito da Maurizio Gerini Team Solarys e Alessandro Botturi 3° miglior tempo mentre Jacopo Cerutti Team Solarys è caduto in un errore di navigazione perdendo molti minuti. Nella seconda Prova in linea a fare la differenza su tutti è stato Mirko Gritti seguito da Leonardo Tonelli e Jacopo Cerutti. Il resto della top ten di gara 2 si completava con: Alessandro Botturi, Maurizio Gerini , Loic Minaudier, Andrea Mancini, Andrea Rocchi, Giovanni Gritti e Michele Pradelli. L’appuntamento di Spello ha fatto anche scattare il semafaro verde per la sfida “Road to Marzouga” con 17 piloti iscritti dove a incassare il miglior punteggio per questa prima parte di sfida sono stati: Leonardo Tonelli, Andrea Rochi e Marco Job. L’appuntamento con “Il Road To Merzouga” continuerà sino all’ultima prova Motorally e solo in quell’occasione si potrà conoscere il volto candidato a confrontarsi con l’evento Dakar Series. La competizione in rosa ha dato lustro a Simona Brenz Verca che ha scalato il podio mentre l’argento e il bronzo sono andati rispettivamente a Camilla Ferzacca e Anna Ghiraldini. Per la classe 125 onore e meriti a Raul Budellini , Gianluca Crociani e Filippo Pietri. Loic Minaudier è stato il leader nella 250 con Andrea Rocchi e Carlo Cabini a riempire i gradini più bassi del podio. Nella 300 il miglior autore è stato Michele Pradelli davanti a Vanni Cominotto e Marco Job. La classe 450 ha laureato campione Maurizio Gerini, subito dopo si sono imposti Alessandro Botturi e Mirko Gritti. Nella classe 600 Leonardo Tonelli ha dettato legge mentre Luigi Martelozzo e Giovanni Gritti si sono calati nei panni degli inseguitori con una 2^ e 3^ posizione. Nella categoria Marathon Niccolo’ Pietribiasi è stato il leader indiscusso innanzi a Gilberto Cantori e Fabio Mauri mentre nella 1000 ha fatto furore Pierluigi Valentini con la sua nuova fiammante KTM 790 davanti a Marco Gandini e Davide Compagnoni. Per il Trofeo Veterani a fare la differenza è stato Sandro Calesini mentre per il trofeo Ultra Veteran gli applausi sono andati a Mauro Uslenghi. Nella categoria Sport si sino distinti: Federico Macchion, Andrea Zambelli e Claudio Buttigli. Il prossimo appuntamento con la navigazione sarà in Calabria a Lorica con la 5^ e 6^ prova CIMR e Raid TT, dove il moto club ospitante sta già lavorando sodo per realizzare speciali dai 40 ai 50 km di lunghezza.

Ufficio Stampa: Attila Pasi PH: Enzo Danesi http://www.motorallyraidtt.it/

05/06/2019 IL PRESIDENTE F.M.I. AL MOTORALLY DELL’APPENNINO

La 4^ prova del Campionato Italiano Motorally di scena sabato 8 giugno con le Operazioni Preliminari e domenica 9 giugno con 2 Settori Selettivi, rispettivamente di 22 e 18 chilometri, si presenterà ricca di novità. Il moto club Foligno avrà infatti l’onore di ospitare all’appuntamento con la navigazione il Presidente FMI Avv. Giovanni Copioli, grande estimatore della disciplina, che ogni anno cerca di cogliere l’occasione per venire a trovare gli amici di sempre e, quando possibile, anche di avventurarsi nelle prove dove la stella polare rimane il road-book. Ma le sorprese del week-end non sono certo finite poiché alla maratona della navigazione parteciperà anche uno dei volti più noti della testata “Moto.it” - Andrea Perfetti, giornalista, conduttore e tester proveniente dal panorama cross; tutt’ora un ottimo endurista e uno dei massimi esperti in materia racing. A tutto questo va inoltre aggiunto il fatto che la 4^ prova del Campionato tricolore prende a battesimo la sfida “Road to Merzouga” che si protrarrà sino all’ 8^ prova del CIMR, con l’obbiettivo di decretare il vincitore dell’iscrizione gratuita al Merzouga Rally 2020 - Dakar Series. Il premio “Road to Merzouga” ha un valore approssimativo di €. 3.000, dedicato a tutti quei piloti che non abbiano mai partecipato al Merzouga Rally, Dakar ed eventi Dakar Series. L’iscrizione alla sfida è completamente gratuita e prevede la partecipazione alla 4^, 5^, 6^, 7^ e 8^ prova del CIMR. Il Presidente del moto club Foligno, Dario Signorelli, ha dichiarato di non stare più nella pelle per l’imminente appuntamento agonistico e ha colto l’occasione per ringraziare tutto lo staff e i volontari al seguito per l’impegno profuso nel realizzare la 4 ^ prova CIMR ricordando che ben 60 persone si cimenteranno nella giornata di domenica per dare vita ad una prova senza precedenti. Ufficio Stampa: Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/

03/06/2019 Elenco iscritti 4^ prova CIMR - Rally Dell'Appennino

In allegato il documento in oggetto con i numeri assegnati

27/05/2019 RITORNA LA SFIDA “ROAD TO MERZOUGA” AL MOTORALLY

Per il secondo anno consecutivo A.S.O., società organizzatrice del Rally Dakar e del Merzouga Rally, sceglie il Campionato Italiano Motorally per dare vita alla sfida “Road to Merzouga”. Antonio Assirelli Coordinatore Nazionale Motorally ha dichiarato: “per noi è motivo di vanto e di orgoglio poter avere come partner A.S.O. e sapere che qualcuno dei nostri piloti emergenti potrà partecipare al Merzouga Rally, competizione di levatura internazionale che ha visto competere i migliori piloti al mondo di Rally Raid.” Le prossime 5 prove del Campionato Italiano Motorally saranno terreno di battaglia per tutti coloro che vorranno vincere l’iscrizione gratuita al Merzouga Rally 2020 –Dakar Series. Il premio “Road to Merzouga” ha un valore approssimativo di €. 3.000, dedicato a tutti quei piloti che non abbiano mai partecipato al Merzouga Rally, Dakar ed eventi Dakar Series. L’iscrizione alla sfida è completamente gratuita e prevede la partecipazione alla 4^, 5^, 6^, 7^ e 8^ prova del CIMR. Il pilota vincitore si aggiudicherà un’iscrizione gratuita, valida unicamente per il “Merzouga Rally 2020”. Per maggiori informazioni visitare il sito www.merzougarally.com

22/05/2019 Aggiornamento Ranking Motorally

In allegato il Ranking aggiornato dopo il Rally d'Abruzzo.

12/05/2019 ATTIVAZIONE ISCRIZIONI 4^ prova CIMR 2019

Sono state attivate le iscrizioni per la gara in oggetto in programma nel week-end 8-9 giugno prossimo, a Spello (PG) organizzata dal Moto Club Foligno. Nella sezione dedicata sono visibili i documenti informativi.

10/05/2019 Classifiche aggiornate CIMR e CIRTT 2019

In allegato le classifiche dei due campionati aggiornate dopo il Rally d'Abruzzo.

09/05/2019 Classifiche Ufficiali Rally d'Abruzzo

Sono ora visibili nella sezione dedicata le classifiche ufficiali del Rally d'Abruzzo CIRTT e della seconda e terza prova di CIMR. Nessuna variazione rispetto alle classifiche ufficiose per la seconda prova CIMR mentre la classifica finale CIRTT e quella della terza prova CIMR hanno subito alcune modifiche in seguito alle penalità aggiuntive di seguito allegate.

05/05/2019 LEONARDO TONELLI VINCE IL RAID TT D’ABRUZZO E JACOPO CERUTTI E’ LEADER DELLA 3^ PROVA DEL CIMR

Leonardo Tonelli CF Racing scala il podio della 1^ prova del Campionato Italiano Raid TT che vedrà la sua conclusione in Calabria nel mese di Luglio, mentre Jacopo Cerutti Team Solarys, partito in 31^ posizione nella giornata odierna dopo la penalità ricevuta ieri si è rifatto alla grande con la 3^ prova CIMR. 196 chilometri cronometrati e 2 settori selettivi rispettivamente di 18 e 22 chilometri creati ad hoc dal Moto club Lo Sherpa hanno messo a dura prova i 170 partenti del campionato dedicato alla navigazione con Jacopo Cerutti ad avere la meglio in entrambe le prove in linea davanti a Leonardo Tonelli CF Racing, argento nel primo settore selettivo e Mirko Gritti Africa Dream Racing, bronzo, sempre nel 1° settore selettivo. Nella 2^ prova di giornata è stato ancora il pilota comasco a fare la differenza su tutto il resto della carovana, garantendosi il gradino più alto del podio di giornata sia per l’Assoluta che per la classe-D 450. Per la 3^ prova CIMR l’argento è andato A Mirco Gritti Africa Dream Racing mentre il 3 ° gradino del podio è stato scalato da Leonardo Tonelli. A seguire si sono imposti nella top ten: Giovanni Gritti, Maurizio Gerini, Paolo Lucci, Luigi Martelozzo, Andrea Rocchi, Alessandro Botturi e Carlo Cabini. Per la categoria femminile a vestire i panni di leader ci ha pensato: Simona Brenz Verca davanti a Sara Lenzi , Camilla Ferzacca e Anna Ghiraldini , mentre nella classe 50 Maikol Reboldi ha chiuso la giornata in maniera stoica. Andrea Cosentino ha fatto suo l’oro nella classe 125 l’argento è invece andato a Raul Budellini RS Moto e il bronzo a Cristian Cucchi mentre la 250 è stata di proprietà di Andrea Rocchi in vantaggio su Carlo Cabini RS Moto e si riconferma in 3^ posizione , come il giorno precedente, Filippo Tullio. Nella classe 300 Michele Pradelli Beta Dirt Racing ha relegato dietro di se un ottimo Miiko Goi e un altrettanto autorevole Roberto Rossini. Il podio della classe 450 si costituiva con Jacopo Cerutti , Mirko Gritti e Maurizio Gerini. Leonardo Tonelli CF Racing è oro nella classe 600 davanti a Giovanni Gritti Africa Dream Racing e Paolo Lucci Team Solarys mentre Niccolò Pietribiasi portacolori SoloEnduro.it riconferma ancora una volta il podio nella categoria Marathon seguito dal proprio Team manager Simone Agazzi e quindi Gilberto Cantori a conquistare il gradino più basso del podio. Nella classe G- 1000 Pierluigi Valentini ha riscosso il risultato mentre l’argento e il bronzo sono andati rispettivamente a di Marco Gandini e Valerio Saliva; nella categoria sport si è distinto su tutti Marco Degan seguito da Lorenzo Maestrami e Federico Macchion. La Categoria Veteran ha dato ragione ad Andrea Cosentino, Mirko Goi e a Cristian Cucchi, mentre la Super Veteran ha laureato campione Mauro Uslenghi seguito da Angelo Pedemonte e Domenico Salucci. Il Fast team ha guadagnato l’oro nella classifica a squadre di giornata mentre per i team indipendenti si è distinto l’Africa Dream Racing. Il Trofeo SoloEnduro è andato a Stefano Dogliotti, Lorenzo Maestrami e Federico Macchioni. Per quanto riguarda l’assoluta Raid TT oltre a l’oro incassato da Leonardo Tonelli a completare il podio si sono imposti Mirko Gritti e Alessandro Botturi. La classe RT1 ha visto come migliori performers: Andrea Rocchi, Andrea Cosentino e Filippo Tullio. La RT2 ha promosso vincitore Mirko Gritti, Alessandro Botturi e Maurizio Gerini. La Rt3 è stata di appartenenza di Leonardo Tonelli, Giovanni Gritti Luigi Martelozzo. Simone Agazzi è stato il miglior autore della RT4 seguito da Gilberto Cantori e Bernardo Magnini; infine nella RTF i complimenti sono andati Simona Brenz Verca. Nella RTS ha dominato su tutti Edoardo Rolli, seguito a sua volta da Stefano Bosio e Marco Ambrosi. Ufficio Stampa: Attila Pasi PH: Enzo Danesi http://www.motorallyraidtt.it/

04/05/2019 ALESSANDRO BOTTURI SCALA IL GRADINO PIU’ ALTO DEL PODIO ALLA 2^ PROVA CIMR

ALESSANDRO BOTTURI SCALA IL GRADINO PIU’ ALTO DEL PODIO ALLA 2^ PROVA CIMR Dopo l’ottima performance di ieri il pilota portacolori Solarys Jacopo Cerutti prende penalità di un’ora per abbandono di traxx (dispositivo di tracciamento) vedendo sfumare così la prova di oggi che se non fosse stato per questa distrazione avrebbe fatto il miglior tempo assoluto. La 2^ tappa Raid TT ha accolto anche la 2^ prova del Campionato Italiano Motorally con 196 i chilometri di percorso preparati dal Moto Club Lo Sherpa e 2 settori selettivi rispettivamente di 14 e 30 chilometri per 170 partenti. Nel 1° settore di giornata Jacopo Cerutti ha fatto il miglior cronometro sigillando la prova in line in 19’ 13 con un vantaggio di 28 secondi su Alessandro Botturi Africa Dream Racing. 3^posizione per Leonardo Tonelli CFRacing, già campione 2018 nella classe 600; subito a seguire si è imposto Michele Pradelli pluricampione italiano Trial, in sella a beta 300, portacolori Beta Dirt Racing. La top ten si completava con il dakariano Herndez Monleon, Maurizio Gerini, Luigi Martelozzo, Andrea Rocchi Boars Team, Omar Chiatti e Mirko Pavan NSM Racing. Alle 11.36 in punto è partito il 2^ settore selettivo di giornata dove ad avere la meglio è stato Maurizio Gerini Team Solarys con un tempo di 32’ 10 44 staccando di 14 secondi Mirko Gritti mentre la 3^ posizione che doveva essere di proprietà di Jacopo Cerutti è passata a Luigi Martelozzo, mentre il gigante di Lumezzane si stagliava in 5^ posizione. A fine serata il podio dell’assoluta si costruiva con l’oro di Alessandro Botturi, l’argento di Maurizio Gerini e il bronzo di Leonardo Tonelli. La top ten di giornata ha visto schierarsi in ordine cronologico: Luigi Martelozzo, Hernadez Monleon, Andrea Rocchi, Giovanni Gritti, Mirco Gritti, Michele Pradelli e Omar Chiatti. Nella Classe 50 ha portato a termine la propria performace: Maikol Reboldi, mentre in rosa si è distinta Simona Brenz Verca davanti a Sara Lenzi , Camilla Ferzacca e Aanna Ghiraldini. Andrea Cosentino ha fatto suo l’oro nella classe 125 davanti a Raul Budellini e Andrea Gava mentre la 250 è stata di proprietà di Andrea Rocchi in vantaggio su Omar Chiatti e Filippo Tullio. Nella classe 300 Michele Pradelli ha dominato su tutti i suoi competitors facendo scivolare al 2° e 3° gradino del podio rispettivamente Marco Job e Roberto Rossini. Alessandro Botturi, Maurizio Gerini e Hernadez Monleon hanno costituito il podio nella categoria D-450. Leonardo Tonelli si riconferma il massimo interprete nella categoria 600 per un solo secondo davanti a Luigi Martelozzo mentre il gradino più basso del podio è andato a Giovanni Gritti. Il vicentino Niccolò Pietribiasi portacolori SoloEnduro.it ha scalato il podio nella categoria Marathon seguito da Fabio Mauri e Simone Agazzi. Nella 1000 Pierluigi Valentini ha riscosso il risultato mentre l’argento e il bronzo sono stati appannaggio di Marco Gandini e Valerio Saliva. Lorenzo Maestrami è stato il leader nella categoria Sport, con 36 partenti, subito seguito da Marco Degan e Federico Macchion. La Categoria Veteran ha dato ragione a Andrea Cosentino, Mirko Goi e a Davide Cominardi. Il Fast team ha guadagnato l’oro nella classifica a squadre di giornata mentre per i team indipendenti si è distinto l’Africa Dream Racing. Consegnato anche il Trofeo SoloEnduro dalle mani del patron Enzo Danesi a Lorenzo Maestrami, Stefano Dogliotti e Federico Macchioni. Presenti per la 1^ volta in assoluto al campionato italiano motorally anche il team Energia & Sorrisi amministrato da Giampietro Dal Ben. Già domani sarà di scena la 3^ prova CIMR e l’ultima tappa abruzzese con il Raid TT.

Ufficio Stampa: Attila Pasi PH: Enzo Danesi http://www.motorallyraidtt.it/

03/05/2019 JACOPO CERUTTI FA SUA LA 1^ GIORNATA RAID TT

Montesilvano è in questi giorni l’epicentro del Campionato Italiano Raid TT e di due prove tricolore del CIMR. Già con la giornata di giovedì la battigia è diventata luogo di competizione per 75 centauri con un prologo di circa 2 km dove i migliori autori sono stati :Mirko Gritti Africa Dream Racing, Hernadez Monleon Africa Dream Racing, Jacopo Cerutti Team Solarys, Maurizio Gerini Team Solarys, Alessandro Botturi, Andrea Rocchi Boars Team, Luigi Martelozzo, Marco Job MRT, Matteo Graziani e Federico Fazio. A vedere il prologo è intervenuto anche il Presidente della provincia di Pescara Antonio Zaffiri, che ha definito l’appuntamento spettacolare per l’adrenalina che sa trasmettere oltre che essere un bell’indotto per il territorio è ha colto l’occasione per complimentarsi con tutto il moto club Lo Sherpa. Alle 8.30 in punto di oggi, dalla piazza principale di Montesilvano con il palazzo del Comune a fare da coreografia, hanno avuto luogo le partenze. Due i settori selettivi che hanno messo a dura prova i competitors rispettivamente di 14 e 22 chilometri per un tracciato cronometrato di 237 chilometri; il tutto sotto l’egida FMI per la regia organizzativa del moto club Lo Sherpa. Jacopo Cerutti si impone nella 1^ giornata di Raid TT Motorally d’Abruzzo incassando il miglior tempo già con la 1^ speciale e lasciando dietro di se l’ex compagno di squadra Leonardo Tonelli in sella a Husqvarna 501. Il 3° miglior cronometro è stato di proprietà di Alessandro Botturi in sella a Yamaha 450 con uno stacco di 40 secondi dal pilota del team Solarys. Hernadez Monleon , portacolori Africa Dream Racing, per questo appuntamento Raid TT sigilla il settore selettivo in 4^ posizione a sua volta seguito da Mirco Gritti, Maurizio Gerini, Andrea Rocchi, Luigi Martelozzo, Omar Chiatti , Giovanni Gritti mentre in 13 ^ posizione ritroviamo l’ex campione italiano Andrea Mancini Beta Dirt Racing e il resto della carovana della navigazione. Medesimo copione durante il 2° settore selettivo con Jacopo Cerutti a rimanere leader e Leonardo Tonelli CF Racing a mantenere la 2^ posizione sia nella prova che 2° gradino del podio di giornata. Il bronzo a fine serata è andato a Alessandro Botturi. Il resto della top ten di giornata si andava configurando così: 4^ posizione assoluta per Hernadez Monleon, 5 ^ posizione per Mirko Gritti, 6^ posizione per Maurizio Gerini, 7^ posizione per Luigi Martelozzo, 8^ posizione per Giovanni Gritti, 9^ posizione per Andrea Rocchi e 10^ piazzamento per Andrea Manci Beta Dirt Racing. Con la giornata di domani si prenderà a battesimo anche la 2^ Prova del campionato Tricolore Motorally con ben 170 partenti.

Ufficio Stampa: Attila Pasi PH: Enzo Danesi

29/04/2019 Elenco iscritti Rally d'Abruzzo

In allegato il documento in oggetto con i numeri assegnati