News

12/09/2017 1° MOTORALLY DELLE DOLOMITI

Tutto procede secondo copione per il 1° Motorally delle Dolomiti, evento motoristico che andrà a sigillare la stagione del Campionato Italiano Motorally 2017 e che sarà la location per le premiazioni dei Campioni Italiani sia del Motorally che del Raid TT a Selva di Cadore. Sabato e domenica, 16 e 17 settembre, sarà quindi un weekend ricco di appuntamenti per la disciplina del roadbook, con le verifiche amministrative e tecniche che si articoleranno durante il sabato pomeriggio a partire dalle 14.30 fino alle 18.30. Alle 17.00 ci sarà l’incontro tra il Comitato Motorally e tutti i piloti presso l’hospitality Rmg per pianificare la stagione 2018, le nuove norme, vari ed eventuali suggerimenti, il tutto, alla presenza del Presidente FMI Avv. Giovanni Copioli. 2 i Settori Selettivi, rispettivamente di 16 e 18 chilometri, creati ad hoc dal Moto Club Belluno Racing che vedranno impegnati i centauri per un percorso totale di 139 chilometri.

Ufficio Stampa Motorally e Raid TT Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/

11/09/2017 INCONTRO DI FINE STAGIONE CON IL COMITATO MOTORALLY

Come di consueto, in occasione dell’ultima prova di campionato a Selva di Cadore, il Comitato Motorally invita tutti i piloti, Team e gli addetti ai lavori a partecipare all'incontro che si terrà presso l’hospitality RMG dalle ore 17.30 alle ore 18.30 di sabato 16 settembre.

Tema della riunione sarà la pianificazione della prossima stagione, il calendario gare, il regolamento 2018 e le eventuali novità future. All’appuntamento sarà presente anche il Presidente della Federazione Avv. Giovanni Copioli che, con il Comitato Motorally, sarà disposizione per ogni chiarimento in merito ma soprattutto per raccogliere i suggerimenti e le istanze di tutti coloro che vorranno intervenire.

10/09/2017 JACOPO CERUTTI SI RICONFERMA CAMPIONE ITALIANO MOTORALLY

La 7^ prova di Campionato Italiano Motorally è stata flagellata dal maltempo con consecutivi tagli di percorso e l’eliminazione della seconda Prova Speciale in linea al fine di garantire la sicurezza dei piloti essendo divenuto precario l’intervento con i mezzi di soccorso in caso di necessità. Sin dalle prime ore del mattino Pietralunga è stata, infatti, frustata da una battente pioggia incessante ma che non ha certo arrestato i riders a confrontarsi con la prova messa a disposizione dal Moto Club Off Road. A fare da contro altare alla giornata uggiosa è intervenuta la felicità di Jacopo Cerutti che con una prova di anticipo rispetto all’intera stagione si è laureato Campione Italiano 2017. Il team CF RACING ha quindi brindato al suo atleta di punta, Jacopo Cerutti, che si è levato un sassolino dalla scarpa dopo la battuta d’arresto al rally internazionale di Sardegna. Sempre in casa CF RACING si è festeggiato un altro titolo italiano nella categoria 250 grazie alle prestazioni di Leonardo Tonelli. In chiusura di giornata il podio dell’assoluta è stato costituito da Jacopo Cerutti, da un ottimo Vanni Cominotto RS MOTO ed ancora dai colori husqvarna con il bronzo Di Leonardi Tonelli. Il resto della top ten è stato composto da: Andrea Rocchi, Andrea Mancini, Maurizio Gerini, Michele Pradelli, Francesco Ferri, Matteo Graziani ed Emilio Procaccini. Peccato per Alessandro Botturi che nei primi chilometri è scivolato in un dirupo compromettendo la sua prova. Stefano Pastore ha artigliato il miglior tempo nella classe 50 mentre nella competizione in rosa il podio di giornata è andato a Raffaella Cabini. Per la classe 125 a primeggiare è stato Andrea Rocchi mentre il podio della 250 oltre che da il neo Campione Italiano Leonardo Tonelli è stato composto da Michele Pradelli e Francesco Ferri. Se l’argento di giornata della 450 è andato Vanni Cominotto RSMOTO il bronzo è stato ad appannaggio di Andrea Mancini BETA DIRT RACING. Matteo Graziani ha realizzato la miglior prestazione nella classe 600 mentre in sella ad una KTM 950 Pierluigi Valentini ha scalato il podio della classe 1000. Nella categoria Marathon Andrea Fesani ha avuto la meglio e Matteo Fanetti è stato il miglior interprete della categoria Sport. Il prossimo appuntamento con la navigazione sarà a Selva di Cadore il 17 settembre.

Ufficio Stampa Motorally e Raid TT Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/

09/09/2017 JACOPO CERUTTI SEMPRE PIU’ VICINO AL TITOLO

Si è concluso anche il 6° appuntamento con il Tricolore Motorally, che ha visto primeggiare su tutti Jacopo Cerutti CF RACING sempre più vicino a riconfermare il titolo anche per l’edizione 2017. Il tutto è cominciato con le verifiche tecniche ed amministrative del Sabato e il briefing serale dove Il coordinatore Nazionale Motorally, Antonio Assirelli, ha portato i saluti di Luca Tassi e l’auspicio di un’ottima guarigione post Dakar, per poi mostrare l’assegno a favore di Giulia figlia di Zuk. Alle 9.00 della domenica mattina invece sono state di scena le partenze dalla piazzetta centrale di Pietralunga per poi passare al percorso di 132 chilometri e due speciali rispettivamente di 29 e 28 chilometri magistralmente redatte dal moto club Fratta Off Road per la regia di Giovanni Montanucci. Nel primo settore selettivo l’abilità di Jacopo Cerutti ha piegato tutti i centauri rifilando circa un minuto al suo primo competitor Alessandro Botturi in sella a Yamaha e altri 20 secondi a Maurizio Gerini TEAM SOLARYS. A seguire si sono posizionati per ordine di tempi: Andrea Mancini, Andrea Rocchi, Leonardi Tonelli; Marco Iob, Mirco Pavan, Vanni Cominotto e Luigi Martelozzo. Nella seconda Prova Speciale, ricca di sottobosco e ben navigata, a dettare la differenza è stato ancora Jacopo Cerutti seguito dall’husqvarna amministrata da Maurizio Gerini e dalla terza posizione di Alessandro Botturi. A fine serata il podio dell’assoluta era formato da Cerutti, Botturi e Gerini.
Maurizio Gerini con questa 6^ prova si conferma già campione della classe 125 per l’edizione 2017; a meno di 24 ore, il pilota del TEAM SOLARYS tornerà a competere in sella ad una husqvarna 450 per confrontarsi direttamente con il leader Jacopo Cerutti piuttosto che con il gigante di Lumezzane. Nella classe 50 ad avere la meglio è stato Luca Ferrara, mentre nella femminile è stata Raffaella Cabini; i tre migliori della 250 sono stati Leonardo Tonelli, Mirko Goi e Francesco Ferri, mentre per la 450 oltre all’oro per Jacopo Cerutti, l’argento per Alessandro Botturi, a scalare il podio ci ha pensato Andrea Mancini BETA DIRT RACING. Nella classe 600 Marco Iob ha ottenuto il miglior tempo mentre nella classe Marathon Fabio Mauri ha avuto la meglio. Nella classe 1000 Massimo Doretto ha siglato la miglior prestazioni in sella ad una Honda Africa Twin; bene Matteo Fanetti che ha artigliato la categoria sport.

Ufficio Stampa Motorally e Raid TT Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/

07/09/2017 CERUTTI, BOTTURI E GERINI E’ SFIDA APERTA PER IL IV RALLY ALTA VALLE DEL TEVERE

272 Chilometri e 4 speciali cronometrate è questo il cocktail che verrà servito nell’imminente weekend da il Moto Club Fratta Off Road per il IV Rally Alta valle del Tevere in terra Umbra. Presenti tutti i big della disciplina del roadbook per questa 6^ e 7^ prova tricolore con Jacopo Cerutti CF RACING che torna in sella dopo la sfortunata avventura nel rally internazionale di Sardegna perdendo il titolo Raid TT ma pronto a riscattarsi e a rimbalzare ancora una volta sul gradino più alto del podio nel Campionato Motorally. Pronto a lanciare il guanto di sfida al campione in carica ci sarà il gigante di Lumezzane, Alessandro Botturi, su Yamaha con 91 punti, mentre subito a seguire, Maurizio Gerini sempre più combattivo in questa stagione Motorally. Un campionato insomma ancora tutto da scrivere ma che vedrà nel giro di una decina di giorni il campione 2017. Sempre nella top ten si schiereranno nomi quali: Vanni Cominitto portacolori Honda, Mirko Pavan NSM che quest’anno debutterà anche alla Dakar, Leonardo Tonelli, Matteo Graziani, Marco Iob e Andrea Mancini. Nella classe 50 tornano a sfidarsi Stefano Pastore, Luca Ferrara, Maikol Reboldi separati tutti da una manciata di punti. Nella classe femminile torna Simona Brenz Verca con 110 punti in saccoccia e diverse lunghezze su Raffaella Cabini e Anna Ghiraldini. Nella classe 125 rimane la sfida aperta tra Maurizio Gerini, Carlo Cabini e Roberto Rossini, mentre a guidare la 250 sin oggi è Leonardo Tonelli CF RACING seguito rispettivamente da Davide Giorgi PROGETTO GIOVANI MOTORALLY e Filippo Ciotti - BOARS RALLY TEAM. Nella classe 600 Marco Iob tenterà di mantenere il primato seguito a stretto giro da Matteo Graziani. Per la classe Marathon tenterà ancora una volta il miglior piazzamento Andrea Fesani DIRT RACING , per la classe 1000 Pierluigi Valentini ambirà alla prestazione possibile, Mirco Goi punterà a scalare il podio del Trofeo Veterani.

Ufficio Stampa Motorally e Raid TT Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/

04/09/2017 SEMAFORO VERDE PER LA 6^ E 7^ PROVA CIMR

Dopo una lunga pausa estiva ritorna in scena il Campionato Italiano Motorally che trasla tutta la sua carovana in Umbria con 150 piloti al seguito per un doppio appuntamento offroad il IV RALLY DELLA VALLE DEL TEVERE. Il 9 e 10 settembre, infatti, i centauri con roadbook si sfideranno in 4 PS redatte ad hoc dal Motoclub Enduro Fratta Off Road capitanato da un inesauribile Giovanni Montanucci presso Pietralunga (PG) E’ stata ancora l’abilità e la penna di Paolo Ceci a disegnare il roadbook, ormai molto amato dagli appassionati del motorally, il quale parla di 2 giorni spettacolari in una terra come l’Umbria che ad oggi ha sempre regalato grandi emozioni per il Campionato Tricolore. <>- racconta Giovanni Montanucci- <>. Domenica 10 settembre sono previsti 140 chilometri totali dei quali la prima PS si articolerà per 30 chilometri scorrevolissimi, ricchi di sottobosco mentre la seconda prova in linea sarà 20 chilometri e ricalcherà il medesimo territorio visto nelle 3 speciali precedenti. Dopo 2 mesi di stop ci sarà modo di divertirsi per il circus del Motorally.

30/08/2017 APERTURA ISCRIZIONI 8^ prova CIMR 2017

Sono aperte le iscrizioni alla 8^ prova di CIMR in programma il 17 settembre prossimo, per l’organizzazione del Moto Club BL RACING.

Nella sezione dedicata sono visibili i documenti informativi:

Ø Home Page

Ø Sezione calendario - Campionato Italiano motorally 2017

Ø Per info e iscrizioni on-line cliccare 17/09 – Moto club BL Racing

oppure copiare e incollare l'indirizzo sottostante

www.motorallyraidtt.it/gare/8a-Prova/

31/07/2017 APERTURA ISCRIZIONI 6^ e 7^ prova CIMR 2017

Sono aperte le iscrizioni alla 6^ e 7^ prova di CIMR in programma il week-end 09-10 settembre prossimo, per l’organizzazione del Moto Club Enduro Fratta Offroad.

Nella sezione dedicata sono visibili i documenti informativi.

14/07/2017 RUOTE ARTIGLIATE SOTTO LE STELLE!!!!

Ladies and gentlemen ecco la novità 2017 di matrice RMG tutta dedicata alla famiglia Motorally & Raid TT. Un appuntamento baciato dalla luna, abbracciato dal blu cobalto della notte dove le stelle saranno testimoni di una nuova avventura off road. Sarà la pista di enduro - Moto Club Francesco Baracca di Lugo (RA) – Via Lunga Inferiore, 3 ad ospitare GRATUITAMENTE tutti i piloti del Campionato Italiano Motorally & Raid TT 2017 nella serata di sabato 29 luglio nella cittadina romagnola. La pista è accessibile ai titolari di licenza o di tessera Sport, nel caso qualcuno volesse invitare amici interessati a conoscere il mondo del motorally. Si prega di inviare una mail alla Segreteria RMG – gabriella.bagnaresi@federmoto.it indicando i nominativi dei partecipanti. Una spettacolare occasione per rincontraci tutti e sfidarci a colpi di acceleratore, un’opportunità per sgranchire quel poco di ruggine accumulatasi in attesa del prossimo appuntamento con il CIMR, ma soprattutto, una gran festa all'insegna dell'amicizia dove bicchieri sciabordanti birra la faranno da padrone in sinergia con salsicce e ovviamente le classiche piadine. Il vino, certo, farà la sua parte ma i veri protagonisti sarete voi!!

13/07/2017 NUOVE DATE E LOCATION 6^ - 7^ PROVA CIMR 2017

Si comunica che la 6^ e 7^ prova di Campionato Italiano Motorally si svolgeranno ad Umbertide (PG) – località Pietralunga - nel week end 09-10 settembre 2017, per la regia del moto club Enduro Fratta Off-Road.

07/07/2017 A Maurizio

Oggi ricorre il quarto anniversario della scomparsa del nostro amico Zuk, ma il suo ricordo rimane indelebile, come il suo sorriso e non esistono parole per poter colmare un dolore e un vuoto così grande.

Tutto lo staff R.M.G. si stringe attorno ai suoi cari, alla moglie Monica e alla piccola Giulia.

22/06/2017 Classifica generale Raid TT 2017 corretta

Il documento in oggetto è visibile nella sezione dedicata. In caso di inesattezze, contattare la segreteria RMG – gabriella.bagnaresi@federmoto.it

20/06/2017 Classifiche ufficiali Sardegna Rally Race 2017 e classifica generale Raid TT 2017

Sono ora ufficiali le classifiche in oggetto, senza alcuna variazione rispetto a quanto pubblicato nel dopo gara. I documenti sono visibili nello spazio dedicato. In caso di inesattezze, contattare la segreteria RMG – gabriella.bagnaresi@federmoto.it

15/06/2017 ALESSANDRO BOTTURI FA INCETTA DI PREMI IN SARDEGNA

223 chilometri di percorso con una unica lunghissima prova in linea cronometrata di 144 chilometri, questo il cocktail preparato da Dario Del Vecchio, in arte Willy, per l’ultima giornata Raid TT e GoldenTyre Sardegna Rally Race. Una tappa ad anello San Teodoro-San Teodoro che ha incoronato Alessandro Botturi come: ”deus ex machina di Sardegna”. Il gigante di Lumezzane ha fatto incetta di titoli nella giornata odierna artigliando sia il titolo del Sardegna Rally Race che del Raid TT sardo. A fare da apripista di giornata è stato Maurizio Gerini sempre più competitivo quanto agguerrito all’appuntamento Tout Terrain. A fine giornata Raid TT Alessandro Botturi ha interpretato la PS con un tempo di 2:35’:15:66 ben 4 minuti più veloce di Andrea Mancini, secondo di giornata e terzo assoluto Golden Tyre Sardegna Rally Race. In terza posizione si è imposto Maurizio Gerini seguito dal compagno di team Luigi Martelozzo. Con i colori Honda si è stagliato Simone Agazzi in quinta posizione seguito da Matteo Graziani. E’ stato eletto vincitore assoluto Raid TT di Sardegna Alessandro Botturi mentre a Maurizio Gerini Team Solarys è andato l’argento. Terzo gradino del podio per Matteo Graziani. Il miglior interprete della classe RT1 è stato Luigi Martelozzo più veloce di Simone Agazzi RS Moto e Alessandro Cavicchi. Nella RT2 il podio è stato costituito da Alessandro Botturi, Maurizio Gerini e Francesc Catenese, mentre nella classe RT3 l’oro è andato a Matteo Graziani, l’argento a Marco Iob e il bronzo a Roberto Barbieri. Nella classe RTS ad avere la meglio è stato Pasquale Ciniello seguito da Federico Cecili e Luca Menichini. Presente a questo appuntamento off road il Presidente FMI Giovanni Copioli che ha confermato quanto questo evento motoristico sia sempre di altissimo profilo e di respiro internazionale in grado di regale tantissime sorprese, una gara internazionale che profuma di mondiale!

14/06/2017 BOTTURI AL COMANDO DEL RAID TT MENTRE GERINI ARTIGLIA LA SECONDA GIORNATA

Alessandro Botturi rimane al comando del Raid TT mentre il suo rivale diretto Jacopo Cerutti ha dovuto gettare la spugna per un infortunio alla mano destra avvenuto il giorno precedente in chiusura di giornata. Peccato per il pilota di punta CF Racing che stava conducendo un ottimo GoldenTyre Sardegna Rally Race oltre che a essere accreditato come favorito per il Campionato Italiano Raid TT. La prima prova cronometrata, di giornata, era di 53 chilometri e Maurizio Gerini l’ha sigillata con un leggerissimo vantaggio su Alesandro Botturi mentre Marco Iob, Rs Moto, si è imposto in terza posizione seguito da Cavicchi, Graziani, Pavan, Barbieri, Mancini ed Agazzi. La seconda prova in linea di 32 chilometri, che ha portato l’intera carovana della disciplina della navigazione sino a San Teodoro, ha dato ragione ad Andrea Mancini Beta Dirt Racing più veloce di 2 secondi rispetto la prova sostenuta da Maurizio Gerini; il gigante di Lumezzane ha siglato la terza posizione. Bene anche Mirco Pavan e Marco Iob, entrambi competitivi in questo Raid TT. A fine giornata la classifica assoluta citava così: Maurizio Gerini sul gradino più alto del podio, seconda posizione per Alessandro Botturi e terzo assoluto per Marco Job. Il resto della top ten era formata da Andrea Mancini, Mirko Pavan, Matteo Graziani, Alessandro Cavicchi, Roberto Barbieri, Simone Agazzi, Filippo Pontiggia e a seguire il resto del circus Raid TT. Dopo un meritatissimo riposo i centauri, a meno di 24 ore, ritorneranno in sella per una tappa ad anello San Teodoro-San Teodoro unica prova in linea di giornata che sigillerà sia il Raid TT che il GoldenTyre Sardegna Rally Race. Ufficio Stampa Motorally e Raid TT Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/