JACOPO CERUTTI SI RICONFERMA CAMPIONE

28/05/2017

La quinta prova del Campionato tricolore dedicato alla navigazione, ha visto ancora una volta il campione italiano in carica , Jacopo Cerutti, fare la differenza sul resto dei 200 centauri presenti all’appuntamento con la navigazione a Febbio (RE) Memorial Angelo Cavandoli.
Un weekend intenso e ricco di novità, prima tra tutte la presentazione della husqvarna rally replica 450 presso il motorhome del Team Solarys con tanto di aperitivo e il pilota di punta Maurizio Gerini lanciato verso la prossima Dakar; altra presenza molto apprezzata è stata quella di Antonello Chiara patron del GoldenTyre Sardegna Rally Race che ha dato qualche anteprima del 10° anniversario del rally internazionale.
Alle 8.30 in punto, della giornata di domenica, è stata di scena la partenza del Circus del Motorally con Jacopo Cerutti CF Racing ad aprire le danze e a registrare il miglior tempo della prima PS con un cronometro di 31’36.90. A siglare il secondo miglior tempo nella prima Prova in linea ci ha pensato Alessandro Botturi in sella a Yamaha seguito da un altrettanto performante Maurizio Gerini Team Solarys. Mirco Pavan NSM ha artigliato la quarta posizione mentre la quinta posizione è stata ad appannaggio di Leonardo Tonelli CF Racing; a completare la Top ten si sono schierati in ordine di miglior performance: Guido Fedeli, Vanni Cominotto, Andrea Rocchi, Carlo Cabini e Marco Iob.
La seconda PS di 18 chilometri più scorrevole rispetto la prima ha dato ragione ancora a Jacopo Cerutti.
A fine giornata Jacopo Cerutti ha dominato su tutti, mentre il podio è stato completato da il gigante di Lumezzane e Mirco Pavan NSM. Peccato per Maurizio Gerini Team solarys che sfiora il podio per 5 secondi mentre Vanni Cominotto si è ritagliato la quinta posizione. A completare la top ten di giornata si sono imposti in ordine per miglior tempo: Tonelli, Iob, Fedeli, Graziani, Cabini.
Nella classe 50 il podio è stato costituito da Donetto, Pastore, Ferrara nella 125 si sono distinti Gerini, Cabini e Rocchi.
Nella categoria femminile a primeggiare è stata Simona Brenz Verca seguita da Anna Ghiraldini peccato per Raffaella Cabini messa fuori gioco da una brutta caduta nella prima PS tra la nota 118 e 119 mentre nella 250 Leonardo Tonelli ha scalato il podio. Nella 450 l’oro è stato ad appannaggio di Cerutti mentre l’argento di Botturi e il bronzo è stato indossato da Mirco Pavan.
Marco Iob è stato il protagonista nella 600 come Pierluigi Valentini lo è stato per la classe 1000.
Nella Marathon il leader è stato Fabio Mauri mentre i tre migliori della classe sport sono stati: Medei, Fanetti e Saveri.
L’appuntamento con la navigazione riparte con il GoldenTyre Sardegna Rally Race il prossimo 10 Giugno.

Ufficio Stampa Motorally e Raid TT
Attila Pasi
http://www.motorallyraidtt.it/