JACOPO CERUTTI FA SUO IL 3° RALLY D’ABRUZZO

01/05/2018

Si sigilla con la festa dedicata ai lavoratori il 3° Rally d’Abruzzo valido sia per la prima prova Raid TT che per il 3° appuntamento con il campionato tricolore dedicato alla navigazione. 114 i chilometri cronometrati con i quali i 160 partenti hanno dovuto fare i conti. Il settore selettivo preparato dal moto club Sirente è stato diviso in 2 parti rispettivamente di 47 e 38 chilometri con all’interno un’assistenza volante. Alle 8.30 in punto i piloti hanno cominciato a sfilare per lo start con gli occhi puntati su Jacopo Cerutti, mattatore della 2^ prova CIMR, a seguire su Maurizio Gerini Team Solarys, Mirko Gritti Africa Dream Racing e la restante carovana della navigazione. Jacopo Cerutti ha fatto incetta di punti dimostrandosi il più veloce nel settore selettivo e confermando ancora una volta la sua maestria nel leggere le note. Gradino più alto del podio per il pilota CF Racing sia per la prova CIMR che per la 1^ prova Raid TT. Alessandro Botturi Africa Dream Racing si aggiudica la seconda posizione per il Raid TT davanti Andrea Mancini Beta Dirt Racing. La top ten per il Raid TT si completava con Leonardo Tonelli, Vanni Cominotto, Giovanni Gritti, Mirko Pavan, Hernandez Monleon e Luic Minaudieur. I due selettori selettivi per la terza prova CIMR hanno dato ragione oltre che Jacopo Cerutti, e a Alessandro Botturi anche a Vanni Cominotto che ha scalato il 3° gradino del podio. La classe 50 è andata a Stefano Pastore mentre il miglior piazzamento nella 125 è stato per Raul Budellini e per Raffaella Cabini nella femminile. Nella classe 250 Andrea Rocchi Boars Team ha dominato su tutti mentre nella 300 ottimo risultato per Paolo Pettinari, nella 600 l’oro è stato ad appannaggio di Giovanni Gritti. Nella 1000 il plauso è andato a Massimo Doretto mentre per la sport si è distinto Alessio Gigliotti. La categoria RT1 è stata artigliata da Carlo Cabini, la RT2 da Jacopo Cerutti, la RT3 da Leonardo Tonelli mentre Fabio Mauri ha fatto la differenza nella RT4. La RT Femminile ha visto Raffaella Cabini come leader indiscussa mentre nella RT Sport il mattatore è stato Alessio Gigliotti. Il prossimo appuntamento con il Raid TT sarà in Sicilia dal 12 al 14 Ottobre.

Ufficio Stampa Motorally e Raid TT Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/