JACOPO CERUTTI SCALA IL PODIO DEL 1° MOTORALLY DELLA VALTIDONE

24/06/2018

Jacopo Cerutti rimane l’indiscusso miglior pilota nella disciplina della navigazione. Ancora una volta il pilota portacolori del team CF Racing ha fatto la differenza al Campionato Italiano Motorally incassando il miglior risultato in entrambi i settori selettivi. E stato lui ad aprire la partenza ufficiale del 6° appuntamento del Campionato Motorally, e nonostante sia partito per primo, ha siglato il miglior tempo in entrambe i settori rispettivamente di 12 e 15 Chilometri, creati dal Moto ClubValtidone. Con un cronometro di 16’47.53 ha sigillato la prima prova staccando di 23 secondi un altrettanto autorevole Mirko Gritti Africa Dream Racing a sua volta in vantaggio di 15 secondi su Maurizio Gerini Team Solarys. Carlo Cabini RS Moto si è stagliato in 4 posizione mentre a seguire si sono posizionati Mirko Pavan NSM, Leonardo Tonelli CF Racing, Andrea Rocchi Boars Team, Vanni Cominotto Boars Team, Michele Pradelli Beta Dirt Racing, Luigi Martelozzo Team Solarys e Marco Iob MRT. Alle 12.40 in punto si è dato il via al secondo settore selettivo che ancora una volta ha dato ragione al pluricampione italiano Jacopo Cerutti, seguito da Mirko Gritti mentre il copione è cambiato per i piazzamenti successivi. La terza posizione è stata infatti agguantata da Leonardo Tonelli e la top ten si completava con Andrea Rocchi, Maurizio Gerini, Mirko Pavan, Marco Iob, Michele Pradelli, Emilio Procaccini Beta Dirt Racing e Luigi Martelozzo. Alle 17.30 è stata la volta delle premiazioni con il podio dell’assoluta costruito oltre che da l’oro di Jacopo Cerutti, dall’ argento di Mirko Gritti e il bronzo di Maurizio Gerini. Il resto delle categorie ha visto tra i migliori interpreti Maikol Reboldi e Stefano Pastore nella classe 50, mentre nella classe femminile Raffaella Cabini ha avuto la meglio su Anna Ghiraldini., Per la 125 il mattatore di giornata è stato Raul Budellini per la 250 il protagonista è stato invece Andrea Rocchi seguito da Luigi Martelozzo e Mauro Uslenghi. Marco Job portacolori MRT ha interpretato al meglio i due settori selettivi nella classe 300 relegando dietro di se Michele Pradelli Beta Dirt Racing e Paolo Mendotti MRT; il Trofeo Veterani Memoria Badiali è andato a Livio Metelli mentre la 450 ha visto il podio costruito da Jacopo Cerutti, Mirko Gritti e Maurizio Gerini. Nella Classe 600 si è imposto su tutti Leonardo Tonelli CF Racing mentre nella Marathon si è laureato campione Niccolò Pietribiasi in sella ad Husaberg. Nella categoria 1000 Pierluigi Valentini ha incassato il titolo. Sempre ricca di partecipanti anche la categoria Sport che ha premiato Luca Monateri, Alessio Gigliotti e Marco Degan. Il Moto Club Valtidone ha voluto premiare il pilota più giovane Maikol Reboldi e il più anziano Vincenzo Campionecon il Memorial Ivan Orlandelli, mentre a incassare la coppa Davide Ziviani ci ha pensato Carlo Cabini come miglior interprete del primo settore selettivo under 23. Il prossimo appuntamento con la navigazione sarà in Sicilia il prossimo 12-13 e 14 ottobre con la 2^ prova di Raid TT e uiltime due prove del CIMR.

Ufficio Stampa Motorally e Raid TT Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/

PH: Enzo Danesi