MOTORALLY D’ABRUZZO - MONTAGNE A PORTATA DI MARE

28/04/2019

Fervono i preparativi per il Raid TT che quest’anno debutta a Montesilvano (PE) per la regia organizzativa del Moto Club Lo Sherpa. L’evento motoristico si svilupperà nelle giornate del 3-4-5 maggio e oltre ad ospitare il 1° appuntamento stagionale con il Raid Tout Terrain, avrà in carico anche la 2^ e 3^ prova del Campionato Italiano Motorally. Una Location di indubbio prestigio, Montesilvano, per un campionato, quello della navigazione, in grado di attrarre sempre più piloti sia dalla sfera dell’enduro che dal panorama cross e trial. La carovana si presenterà molto lunga e agguerritissima con la novità 2019 del “Trofeo SoloEnduro”, caldeggiato dal patron del sito www.soloenduo.it Enzo Danesi. Jacopo Cerutti, Alessandro Botturi, Mirko Gritti, Maurizio Gerini, Andrea Mancini, Matteo Graziani, Leonardo Tonelli, Carlo Cabini sono solo alcuni dei nomi di piloti di vertice e di caratura internazionale che si daranno battaglia in Abruzzo tutti con sete di podio. Giovedì 2 maggio avranno luogo le Operazioni Preliminari a partire dalle ore 13.00 mentre il briefing piloti si volgerà alle ore 17.00. Il momento principe della giornata scatterà alle ore 18.00 con un accesissimo Prologo, lungo la spiaggia di Montesilvano, grazie al benestare di comune, provincia e regione, dove il pubblico potrà ammirare i migliori piloti azzurri del Campionato tricolore destreggiarsi in un circuito a tempo. Il risultato del prologo detterà l’ordine di partenza della 1^giornata raid TT. Venerdì i centauri si confronteranno con la 1^ tappa, che prevede un tracciato di 238 chilometri complessivo e 2 Settori Selettivi rispettivamente di 16 e 22 chilometri mentre l’assistenza si svolgerà a Bussi sul Tirino. Nella giornata di sabato saranno 218 chilometri ad accogliere la carovana della navigazione che oltre ad ufficializzare la 2^ tappa di Raid TT prenderà a battesimo anche la 2^ prova del Campionato tricolore Motorally e 2 nuove prove in linea di 23 e 29 chilometri. Con la giornata di domenica si sigillerà la prima maratona autografata Raid TT e la 3^ prova CIMR con altri 2 Settori Selettivi cronometrati e un percorso di 205 chilometri totali. Una macchina organizzativa imponente, a detta del Presidente del Moto Club Lo Sherpa Nunzio Setta, con ben 60 volontari e 6 capi prova per redigere 3 giorni all’insegna dell’off-road sotto la bandiera della Federazione Motociclistica Italiana.

Ufficio Stampa: Attila Pasi http://www.motorallyraidtt.it/