Motorally: la quinta a San Severino Marche

03/07/2013

Dopo l’annullamento della prova toscana prevista per il 24 giugno, il Campionato Italiano Motorally ritorna il prossimo fine settimana con quella che di fatto diventa la quinta prova. E questa volta si approda nelle Marche, a San Severino, territorio dalla forte vocazione fuoristradistica. A farsi carico dell’organizzazione è il Moto Club Simoncini Racing, capitanato dal presidente Juri Simoncini.

In un periodo decisamente vacanziero sono un segnale molto positivo i 180 iscritti alla gara, di poco inferiori all’ottimo trend registrato per l’intera stagione fin qui disputata. Tra questi spiccano ben 39 partecipanti al Trofeo Sport, la formula promozionale dedicata  a chi intende avvicinarsi per gradi alla disciplina della navigazione a road-book.

Le colline marchigiane saranno teatro del percorso di circa 150 chilometri tracciato dal sodalizio, che al suo interno avrà due prove speciali in linea, rispettivamente di 23 e 12 chilometri. Saranno la discriminante dell’acceso confronto che si prospetta per la leadership del Campionato, che vede Andrea Mancini al comando con 85 punti contro i 77 di Alessandro Botturi. Più staccati Paolo Ceci e Glauco Ciarpaglini, rispettivamente a quota 51 e 50.

Ma al di là della lotta per il titolo tricolore 2013 spicca la presenza a San Severino dello spagnolo Joan Pedrero. L’ex “mochilero” di Marc Coma è reduce dall’ottimo terzo posto al Sardegna Rally Race Mondiale, gara a cui ha partecipato in extremis dopo un accordo “lampo” con il team Dirt Racing Beta di Paolo Machetti. E proprio il manager toscano lo ha voluto anche al Motorally, segno forse di un accordo che potrebbe essere più duraturo e a livello internazionale.

La logistica della gara marchigiana sarà ospitata presso il Palazzetto dello Sport di San Severino, dove il sabato sarà riservato alle verifiche tecniche e amministrative. Il via della gara vera e propria sarà alle 8 di domenica, con due anelli da percorrere inframezzati dall’assistenza al paddock stesso.

I titoli italiani si decideranno comunque a settembre, al doppio appuntamento di Gioia dei Marsi programmato per il 21-22 settembre.

Ricordiamo che le classifiche della prova di San Severino potranno essere consultate il tempo reale sul sito della Federazione Cronometristi: http://enduro.ficr.it/


Download 277,9 KB