Mancini domina, Botturi controlla, Goncalves vola

18/05/2014

NORCIA – Ancora una volta la splendida e verdissima Umbria è stata teatro di un’ottima prova di Motorally. In questa occasione è stata la bellissima Norcia ad ospitare gli oltre duecento piloti al via della quarta prova del campionato tricolore, che sugli sterrati umbri hanno trovato il terreno ideale in un percorso di duecento chilometri disegnato da Luca Tassi. Un tracciato scorrevole, navigato il giusto, che è stato il terreno ideale per uno scontro ad alto livello.

Naturalmente gli occhi erano tutti puntati sui due primattori del Campionato, Alessandro Botturi e Andrea Mancini, che non hanno certo deluso le attese. Il perugino, grande favorito della vigilia correndo sui terreni di casa, ha infatti vinto entrambe le prove speciali della giornata, aggiudicandosi la vittoria assoluta con il tempo di 57’21’’.

Mentre il bresciano, leader del campionato, si è dovuto guadagnare con fatica la piazza d’onore: dopo la prima speciale era infatti quarto, ma nella seconda è riuscito ad agguantare la seconda posizione per soli 40 centesimi sul portoghese Paulo Goncalves. La presenza del campione del mondo Cross Country Rally è stata la ciliegina sulla torta della gara organizzata dal moto club E.Baglioni. Goncalves voleva allenarsi con la navigazione stretta tipica delle gare italiane, in vista del Mondiale in Sardegna di inizio giugno, ed ha onorato la sua presenza con una prova da campione contro i migliori specialisti italiani.

A ridosso del podio è finito l’immancabile Glauco Ciarpaglini, confermando il suo ruolo di outsider nella lotta al titolo 2014. Ciarpaglini ha preceduto Luca Vecchi, l’altro pilota che in questa stagione è sempre a ridosso dei migliori. Sesta posizione per Marco Iob, davanti a Guido Fedeli e Matteo Graziani. A chiudere la top ten Niccolò Pietribiasi ed Alex Zanotti.

Nonostante il secondo posto Alessandro Botturi guida sempre la classigica generale con 90 punti, undici in più di Andrea Mancini. Glauco Ciarpaglini è a quota 62, contro i 48 di Luca Vecchi.

Il quinto appuntamento con il Campionato Italiano si svolgerà a Foligno il 29 giugno, ma prima sarà la volta del Sardegna Rally Race, la gara mondiale che incorpora anche il Campionato Italiano Raid TT in prova unica.


Download 390,1 KB