BOTTURI SHOW AL CAMPIONATO ITALIANO MOTORALLY

17/05/2015

BOTTURI SHOW AL CAMPIONATO ITALIANO MOTORALLY

Il gigante di Lumezzane non perdona e rimane in testa al Raidd tt

Ad aprire le danze per la 5^ prova del Campionato Italiano Motorally, in terra umbra, è stato Vanni Cominotto dopo l'eccellente risultato del giorno precedente; "E' sicuramente una dura prova fare da apripista ma è una sfida che accetto e colgo volentieri" ha sostenuto la new entry del team CF Racing.
Per la prima volta nel Campionato Italiano Motorally 2015 Jonathan Zecchin compagno di squadra di Cominotto si è trovato a partire in seconda posizione facendo da apripista per il fortissimo Jacopo Cerutti RS Moto Honda.
Alessandro Botturi per il team Africa Dreams vedendosi sfilare il podio della 4^ prova del Campionato Tricolore ha fatto la voce grossa e si è subito imposto nella prima linea di 24 Km con un tempo di 34' 43.43, relegando dietro di se Jonathan Zecchin con uno scarto di 30 secondi e Jacopo Cerutti con oltre un minuto.
Buona l'interpretazione di Maurizio Gerini sempre del team RS Moto Honda che ha guadagnato la seconda posizione e altrettanto vivace è stata la prova di Matteo Graziani. Peccato per Vanni Cominotto che lo troviamo solo dopo la ventesima posizione.
Due speciali insidiose molto tecniche da sostenersi a ritmi bassi rispettivamente di 24 e 36 Km quella disegnate dal Moto Club Fratta off road.
Il 4° Motorally dell'Alta Valle del Tevere ha avuto l'onore di ospitare tra i concorrenti l'ispanico Carlos Checa campione del mondo Superbike, e il Vicepresidente Nazionale FMI Giovanni Copioli.
Ad avere la meglio nel corso della giornata è stato: Alessandro Botturi in sella a Yamaha, relegando al secondo gradino del podio Jacopo Cerutti, mentre ad indossare la medaglia di bronzo è stato Jonathan Zecchin.
Il doppio appuntamento di Umbertide valevole anche per il Raidd TT vede il gigante di Lumezzane ancora come eletto vincitore.
Nella classe 50 è giusto citare i due giovanissimi: Carlo Cabini e Filippo Magnani, mentre nella femminile ha portato a casa il risultato Valentina Spoletini, la classe 250 è stata proprietà di Alex Zanotti, mentre nelle cilindrate più impegnative per la 600 si è distinto: Matteo Graziani e nella 1000 Andrea Rossi.
Il prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Motorally è a Predappio il 5 luglio.

Ufficio Stampa
Attila Pasi
349 6145106


Download 450,0 KB